FEDERALISMO FISCALE – Da Venezia una prospettiva per l’Italia

mercoledì, aprile 29th, 2009 | Notizie Fiscali | Nessun commento

Finalmente disponibile online:

FEDERALISMO FISCALE – Da Venezia una prospettiva per l’Italia ( DOWNLOAD )

A cura del

Delegato del Sindaco al Federalismo fiscale

dott. Maurizio Baratello

IL FEDERALISMO: analisi, ricerche e proposte

Prefazione

Se è vero che il Federalismo è un “foedus”, un’alleanza tra soggetti diversi

laddove comune è l’intento di riorganizzare un qualcosa che si chiama “Stato”, è

pur vero, che questa alleanza deve essere vera, consapevole di ciò che si

prefigge raggiungere e cambiare, neutra da spinte politiche di parte, per non

inficiare le identità su cui poggia l’idea guida della riforma dello Stato

centrale.

Fiumi di parole, hanno attraversato l’argomento del Federalismo, focalizzandolo

sulla riforma del titolo V della Costituzione ed elaborando ipotesi di

cambiamento basate più sull’informatizzazione dell’ente territoriale, piuttosto

che affrontare una radicale riforma di cambiamento.

Per continuare la lettura, scarica il documento intero in formato PDF, disponibile a questo link.

Fisco: controlli sul bonus Tremonti

lunedì, settembre 19th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La detassazione per gli investimenti ambientali per le Pmi sotto controllo del fisco. Si moltiplicano gli avvisi relativi alle modalità di calcolo dell’agevolazione “Tremonti ambientale”, introdotta dalla Finanziaria 2001 e soppressa dal 26 giugno 2012. La misura prevedeva la detassazione della quota di reddito delle piccole e medie imprese destinata a investimenti ambientali.

Tags:

Commercialisti: via libera a pensioni più ricche

lunedì, settembre 19th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ arrivato il via libera, da parte del Ministero, a pensioni più importanti per i commercialisti. Sui montanti contributivi calcolati al 31 dicembre 2014 degli iscritti non pensionati sarà inserito un extra-rendimento della gestione patrimoniale del 2,81% che si aggiunge all’1,5% già previsto da Regolamento della Cassa, giungendo così a un tasso di capitalizzazione complessivo del 4,31% per l’anno 2015.

Tags:

Beni ai soci: riapertura difficile

lunedì, settembre 19th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sui beni ai soci si cerca di fare il possibile per una proroga, anche se il governo prova solo ad inserirla nella legge di bilancio. L’opzione potrebbe soddisfare i professionisti se ci fosse una presa di impegno con un comunicato legge che annunci la misura nella legge di bilancio. Un comunicato da licenziare entro il 30 settembre, magari.

Tags:

Split payment: recupero dell’IVA in caso di adesione

lunedì, settembre 19th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con la risoluzione 75/E del 14 settembre 2016, l’Agenzia delle Entrate specifica che il fornitore della PA che ha versato l’IVA e vuole rivalersi nei confronti dei clienti non deve seguire le regole speciali dello split payment. Si legge: “si ritiene che l’IVA relativa all’accertamento definito dalla società istante, a seguito dell’avvenuto pagamento delle somme dovute, in deroga alle ordinarie disposizioni in materia di split payment, potrà essere addebitata in via di rivalsa, ai sensi dell’articolo 60, settimo comma, del D.P.R. n. 633 del 1972, anche in presenza di soggetti per i quali ordinariamente trovano applicazione le regole della scissione dei pagamenti”.

Tags: ,

Definite le modalità per le “nuove” spese in precompilata

lunedì, settembre 19th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sono definite le “modalità tecniche di utilizzo ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata dei dati delle spese sanitarie e delle spese veterinarie comunicate, a decorrere dall’anno d’imposta 2016”.  A partire dal 15 aprile di ciascun anno il contribuente potrà verificare sul sito dell’Agenzia delle entrate nell’area autenticata, tramite il servizio “web service puntuale” esposto dal Sistema Tessera Sanitaria, le informazioni di dettaglio relative alle singole spese veterinarie e ai rimborsi.

Tags:

Beni ai soci: gli ultimi dubbi chiariti dall’Agenzia

lunedì, settembre 19th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con la circolare n. 37/E del 16 settembre, l’Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori chiarimenti in merito al regime fiscale agevolato di carattere temporaneo(articolo 1, commi da 115 a 120, della legge 208/2015), volto a consentire l’assegnazione e la cessione agevolata ai soci di taluni beni immobili e beni mobili iscritti in pubblici registri, nonché per la trasformazione in società semplici delle società che hanno per oggetto esclusivo o principale la gestione dei predetti beni. In breve: l’agevolazione fiscale, prevista per le imprese che assegnano o cedono beni immobili o beni mobili iscritti in pubblici registri, ai soci opera in via automatica rispetto al comportamento contabile adottato dal contribuente per quanto riguarda il bene ceduto; è possibile fruire della disciplina agevolativa in esame solo qualora vi siano riserve disponibili di utili e/o di capitale almeno pari al valore contabile attribuito al bene in sede di assegnazione; il pagamento dell’imposta sostitutiva del 13% sulle riserve in sospensione d’imposta può essere effettuato dalla società nei limiti dell’importo necessario per consentire l’assegnazione agevolata con prioritario utilizzo delle altre riserve disponibili; in caso di assegnazione di più beni dalla quale emergono componenti positivi e negativi di reddito, è possibile compensare tali componenti se i componenti negativi sono riferibili ai beni merce; anche nella cessione, così come avviene nell’assegnazione, l’imposta sostitutiva versata dalla società sulla plusvalenza, libera le riserve di utili che eventualmente si formano con detta plusvalenza e, pertanto, tali plusvalenze non saranno tassate in sede di distribuzione in capo ai soci di società di capitali.

Tags:

Agevolazioni: è pronto il sito per il bonus cultura

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ disponibile la versione beta di www.18app.it, il sito attraverso cui il governo assegnerà ai ragazzi del 1998 residenti in Italia 500 euro da spendere in cultura a partire da ottobre. Lo ha reso noto la presidenza del consiglio dei ministri

Tags:

Xbrl: consultazione tassonomia fino al 30 settembre

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Xbrl Italia ha ufficializzato, sul proprio sito www.xbrlitalia.it, lo spostamento al 30 settembre del termine, originariamente previsto nel 16 settembre 2016, per la presentazione di osservazioni e commenti sul nuovo vocabolario dedicato ai bilanci annuali e consolidati con esercizio iniziato il 1° gennaio 2016 o successivamente, e redatti secondo le nuove regole civilistiche.

Tags: ,

Mercato immobiliare: in ripresa anche il non residenziale

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La seconda nota trimestrale 2016, redatta dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate (Omi) e disponibile in rete, conferma, un pò in tutti i settori, un rafforzamento della crescita del mercato immobiliare già evidenti nel trimestre precedente. Il residenziale mostra ancora una volta i tassi di crescita più alti (+23,1%), se confrontati con il settore non residenziale aggregato (insieme dei segmenti terziario, commerciale e produttivo), che consegue comunque un rilevante +16,4%; in termini assoluti, si tratta del dato più alto dal 2012, pur restando ben lontani dai livelli precedenti il crollo post 2011.

Tags:

Sistemi di building automation: attivo il portale dell’Enea per trasmettere la documentazione

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Le spese per il building automation sono state incluse, dalla Legge di stabilità 2016, tra quelle agevolabili ai fini energetici. Si tratta di quelle spese inerenti l’installazione di dispositivi che consentono la gestione personalizzata, anche da remoto, degli impianti di riscaldamento o produzione di acqua calda sanitaria o di climatizzazione estiva; tali spese non richiedono la necessaria installazione e sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale. Rientrano tra le opere agevolabili la fornitura con posa in opera di tutte le apparecchiature elettriche, elettroniche e meccaniche, oltre alle opere elettriche e murarie necessarie per l’installazione e la messa in funzione a regola d’arte, all’interno degli edifici, dei sistemi di domotica. L’Enea ha precisato che non si ritengono ricomprese nell’agevolazione le spese sostenute per l’acquisto di dispositivi che permettono di interagire da remoto con le predette apparecchiature, quali telefoni cellulari, tablet e personal computer o dispositivi similari comunque denominati. Nel vademecum fornito dall’Enea viene precisato che, per poter usufruire della detrazione in sede di dichiarazione dei redditi, l’immobile oggetto dell’intervento agevolato: alla data della richiesta di detrazione, deve essere esistente, ossia accatastato o con richiesta di accatastamento in corso; deve essere in regola con il   pagamento di eventuali tributi; deve essere dotato d’impianto di riscaldamento.

Tags: ,

Rimborso “digitale” per il canone Tv

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Doppio binario per la richiesta del rimborso del canone Tv: digitale e cartaceo. Sul sito dell’Agenzia delle entrate (www.agenziaentrate.gov.it) e possibile presentare telematicamente l’istanza per il rimborso del canone tv erroneamente addebitato. I moduli cartacei sono scaricabili sia dal sito delle Entrate e da quello della Rai (www.canone.rai.it).

Tags:

Super-ammortamenti: precisazioni dall’Agenzia

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Per beneficiare dei super-ammortamenti bisogna riferirsi ai coefficienti ministeriali, a prescindere dall’eventuale minore aliquota fiscale determinata in base alle disposizioni speciali del T.U.I.R. La risoluzione 74/E dell’Agenzia delle Entrate ha precisato, in relazione ai beni materiali strumentali utili all’esercizio dell’attività di distribuzione di gas ed energia elettrica e i beni gratuitamente devolvibili: “la maggiorazione, ove spettante, non dovrà essere fruita in base ai coefficienti determinati in applicazione dell’articolo 102- bis (e 104, ndr), ma dovrà essere agganciata ai coefficienti stabiliti dal decreto ministeriale 31 dicembre 1988”.

Tags:

Paesi black list: le indicazioni dell’Agenzia

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In vista della scadenza annuale del 20 settembre l’Agenzia ricorda che, per individuare i Paesi per i quali vige l’obbligo di comunicazione delle operazioni effettuate durante il periodo d’imposta 2015, i soggetti passivi Iva potranno fare riferimento a quanto disciplinato dai Dm del 4 maggio 1999 e del 21 novembre 2001. La normativa cambiata dall’ultima legge di stabilità, ha validità per l’anno d’imposta 2016. Nel sito internet istituzionale è disponibile e consultabile la documentazione relativa ai due decreti con gli elenchi dei Paesi black list.

Tags:

Compliance: 90 mila lettere

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Prosegue l’impegno dell’Agenzia per migliorare il dialogo e la collaborazione con i cittadini: è disponibile sul sito istituzionale un’applicazione per quantificare correttamente sanzione e interessi. Nel frattempo sono in arrivo lettere ai contribuenti per avvisarli di possibili irregolarità riscontrate nella dichiarazione dei redditi 2012: sono 90 mila.

Tags:

Comunicazioni PA: arriva il domicilio digitale

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Novità telematiche: è in arrivo il “domicilio digitale” che permetterà di ricevere sulla propria casella di posta elettronica certificata notifiche e comunicazioni. La scelta è dei cittadini che potranno indicare la propria casella al comune di residenza per facilitare le comunicazioni con le PA. L’accesso sarà attraverso il pin unico (Spid), in collegamento con l’Anagrafe nazionale della popolazione residente. Attraverso di esso si potrà accedere ai servizi pubblici con un unico nome utente e un’unica password, prenotare visite mediche, pagare tributi, iscrivere i propri figli a scuola.

Tags: ,

Voluntary: apre al 2014

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La riapertura della voluntary disclosure alla verifica delle sanzioni applicabili apre al 2014: non potrà essere infatti penalizzato chi, con il ravvedimento operoso, ha già sanato o sta sanando questo periodo. L’annunciata nuova tornata di disclosure potrà essere l’occasione per correggere alcuni “difetti” della prima versione; ci si riferisce al mancato riconoscimento delle imposte estere eventualmente pagate che sono invece pacificamente oggetto di riconoscimento con le sanatorie a regime.

Tags:

770: è scaduto il 15 settembre

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ scaduto il 15 settembre, il termine (prorogato) per la presentazione del modello 770 2016. Il termine interessa anche l’invio, senza sanzione, di quelle certificazioni uniche (Cu) di lavoratori autonomi non interessati dal 730 precompilato non ancora trasmesse (con ordinaria scadenza al 7 marzo). Una volta trascorso il termine del 15 settembre, a seguito della proroga rispetto alla scadenza ordinaria ex lege del 31 luglio, la dichiarazione potrà essere legittimamente trasmessa, avvalendosi del ravvedimento operoso ex articolo 13 del Dlgs 472/97. In tal caso il 770 non sarà considerato omesso se trasmesso entro 90 giorni (dalla prorogata scadenza del 15 luglio), cioè entro il 14 dicembre, con versamento della sanzione ridotta di 25 euro (da esporre in F24 con il codice tributo 8906). Il 15 settembre è altresì il termine per sanare con il ravvedimento operoso gli eventuali omessi versamenti con la sanzione ridotta ad 1/8 (dopo la sanzione è ridotta ad 1/7).

Tags: ,

Assegnazioni agevolate ai soci: pronti i codici tributo

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sono stati istituiti ieri dalle Entrate i codici per versare l’imposta sostitutiva  delle assegnazioni agevolate beni ai soci. Eccoli: “1836” denominato “Imposta sostitutiva per l’assegnazione, cessione dei beni ai soci o società trasformate – articolo 1, comma 116, della legge 28 dicembre 2015, n. 208”; “1837” denominato “Imposta sostitutiva sulle riserve in sospensione d’imposta annullate per effetto dell’assegnazione dei beni ai soci o società trasformate – articolo 1, comma 116, della legge 28 dicembre 2015, n. 208”;  “1127” denominato “Imposta sostitutiva per l’estromissione dei beni immobili strumentali dall’impresa individuale – articolo 1, comma 121, della legge 28 dicembre 2015, n. 208”.

Tags: ,

In F24 elide i tributi riguardanti il demanio marittimo

domenica, settembre 18th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In F24 elide, dal prossimo anno, entrano tutti i tributi, accessori, sanzioni, e interessi riguardanti le concessioni marittime demaniali, compresi gli indennizzi dovuti per l’utilizzo abusivo dei beni appartenenti al demanio marittimo o per la realizzazione, nelle stesse aree, di opere inamovibili non autorizzate o comunque incompatibili con la destinazione e la disciplina del bene.

Tags:

Search