Archive for luglio, 2016

Dichiarazione Imu tardiva: entro il 22 agosto sanzione ridotta

venerdì, luglio 29th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ in scadenza (domani 30 luglio) il termine per l’invio della dichiarazione Imu (tardiva) dei contribuenti soggetti. Coloro interessati potranno inviarla entro il 22 agosto, grazie allo spostamento del termine al 1° agosto, essendo il 30 sabato, e successivamente al 22 agosto per effetto della sospensione feriale.

Tags:

Pausa di ferragosto per le cartelle equitalia

venerdì, luglio 29th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

“Congelate” le cartelle equitalia per il periodo feriale. Scatterà l’8 agosto, e si protrarrà fino al 22 agosto, l’operazione zero-cartelle che riguarderà centinaia di migliaia di italiani, grazie al provvedimento firmato dall’amministratore delegato di equitalia, che ha chiesto alle strutture della società di riscossione e quindi agli operatori postali, di sospendere la notifica degli atti nei 14 giorni centrali di agosto.

Tags:

Sono online gli elenchi Onlus aggiornati a luglio 2016

venerdì, luglio 29th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sono stati pubblicati sul sito dell’Agenzia delle entrate gli elenchi Onlus aggiornati al luglio 2016. Si tratta di enti che si occupano di assistenza sociale e sanitaria, beneficenza, istruzione e formazione, sport dilettantistico, ricerca scientifica, promozione della cultura e dell’arte, tutela dei diritti civili, tutela, promozione e valorizzazione delle cose d’interesse artistico e storico e altre.

Tags:

Controlli formali redditi 2013: più tempo fino a settembre

venerdì, luglio 29th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Più tempo per rispondere alle richieste di documentazione dalle Entrate a seguito dei controlli formali relativi alle dichiarazioni dei redditi 2013, presentate con Unico 2014. La consegna va effettuata entro il prossimo mese di settembre. Rispettata così, la pausa estiva, per tutto il mese di agosto.

Tags:

Ristrutturazioni: la detrazione spetta anche al convivente di fatto

venerdì, luglio 29th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il convivente more uxorio (convivente di fatto) che sostiene le spese di recupero del patrimonio edilizio, ma non è proprietario dell’immobile può comunque fruire della detrazione Irpef. In base alle nuove regole introdotte dalla legge sulle unioni civili. Lo chiarisce la risoluzione n. 64/E del 28 luglio 2016.

Tags: , ,

Pensioni: allo studio un’estensione della quattordicesima

venerdì, luglio 29th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ allo studio un’ipotesi di innalzamento della soglia reddituale per riconoscere la quattoridicesima a un maggior numero di pensionati. La quattordicesima è stata introdotta nel 2007 a favore dei pensionati ultra-sessantaquattrenni che possiedono un reddito annuo non superiore a 9.800 euro. Vi sono due ipotesi allo studio: la prima è quella di rafforzare l’assegno pensionistico mediante un aumento della quattordicesima stessa, la seconda è quella di estendere l’integrazione a circa 2 milioni di pensionati mediante un aumento della soglia massima reddituale fino a 13.000 euro.

Tags:

Lavoro: l’esonero disabili viaggia telematicamente

giovedì, luglio 28th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’autocertificazione per l’esonero dall’assunzione di disabili va presentata esclusivamente dal sito internet del ministero del lavoro, non sono previste altre modalità. I datori di lavoro che l’hanno inviata tramite Pec devono ripresentarla, pena il non riconoscimento dell’esonero. Lo precisa il Ministero del lavoro nella nota prot. n. 5113/2016, fornendo istruzioni alla nuova disciplina dell’esonero parziale autocertificato per la quota disabili, in scadenza il prossimo 31 luglio, introdotta dal dlgs n. 151/2015.

Tags: ,

Corte di Cassazione: onere della prova e studi di settore

giovedì, luglio 28th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali, Sentenze | Nessun commento

Secondo la sentenza della Cassazione n. 15604 del 27 luglio 2016, non sempre è il fisco a dover dimostrare che lo studio di settore applicato è corretto. Quando in sede di contraddittorio fra Entrate e contribuente si è raggiunto l’accordo circa il cluster usato per l’accertamento, l’onere della prova si ribalta: sarà il contribuente a dover addurre le circostanze di fatto che allontanano il suo fatturato dalle medie di settore.

Tags: , , ,

Le novità sul disegno di legge sul lavoro autonomo

giovedì, luglio 28th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Tra le novità del disegno di legge sul lavoro autonomo approvato dalla commissione lavoro del senato, si segnalano nuove funzioni ai liberi professionisti, finora appannaggio della pubblica amministrazione, nonché la chance di riunirsi in consorzi per ottenere appalti e incarichi privati. In termini assistenziali le Casse previdenziali private potranno ampliare le proprie tutele erogate agli iscritti, qualora si ritrovassero in particolari condizioni di difficoltà.

Tags:

Iva al 10% per i prodotti a base mascarpone

giovedì, luglio 28th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La cessione del prodotto a base di mascarpone è compresa tra le operazioni che scontano l’Iva con applicazione dell’aliquota nella misura del 10% (numero 80 della Tabella A, Parte III, allegata al Dpr 633/1972). È quanto chiarisce la risoluzione 63/E dell’Agenzia delle Entrate.

Tags:

Precompilata: in salita del 43% rispetto al 2015

giovedì, luglio 28th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sono 2 milioni i contribuenti che hanno trasmesso il 730 precompilato direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Si registra un trend positivo in salita con un + 43% rispetto al 2015, primo anno di introduzione sperimentale della nuova dichiarazione.

Tags:

Rimborsi Iva per le società di comodo

giovedì, luglio 28th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Le modalità che consentono alle società che non presentano l’interpello probatorio, previsto dall’articolo 11, comma 1, lettera b, legge 212/2000, di ottenere il rimborso Iva, sono l’autocertificazione in dichiarazione annuale o su richiesta dell’ufficio. La precisazione è contenuta nella circolare 33/E del 22 luglio, la quale dedica l’intero primo paragrafo alle regole dei rimborsi per i contribuenti soggetti alla disciplina delle società non operative e di quelle in perdita sistematica.

Tags: ,

INPS: sanzioni amministrative pagabili con F24 elide

mercoledì, luglio 27th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con la risoluzione n. 62/E del 26 luglio 2016 l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che con la causale contributo “SAMM” si pagheranno le sanzioni amministrative dovute in caso di mancato versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali operate dal datore di lavoro sulle retribuzioni dei dipendenti; deve essere utilizzata esclusivamente nel modello di pagamento F24 “Versamenti con elementi identificativi” (Elide).

Tags: ,

Agevolazioni: Tremonti ambientale compatibile con conti energia

mercoledì, luglio 27th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n.58/E fornisce chiarimenti in merito alla possibilità di beneficiare dell’agevolazione cd.”Tremonti ambientale” e alla cumulabilità con le agevolazioni previste dai “conti energia”, disciplinati dal MISE. La risoluzione spiega che la “Tremonti ambientale” è rimasta in vigore a decorrere dell’esercizio in corso dall’1 gennaio 2001 fino agli investimenti effettuati entro il 25 giugno 2012. L’art.6, legge n.388/2000 non pone veti di cumulabilità con altre misure di vantaggio a meno che le norme disciplinanti le altre misure non dispongano diversamente. Per gli impianti fotovoltaici la questione di cumulabilità dell’agevolazione fiscale con gli incentivi relativi al “conto energia”, sono disciplinati da diversi decreti del MISE. Spetta al Ministero pronunciarsi sulla loro associabilità alla “Tremonti ambientale”, anche per quanto riguarda eventuali limiti e modalità di applicazione. Riguardo alla soglia di cumulo della detassazione con gli incentivi previsti dal DM 19 febbraio 2007 (secondo conto energia), la norma interpretativa e il MISE, hanno, chiarito la cumulabilità dei benefici del “secondo conto energia” con la detassazione ambientale, entro il limite del 20% del costo dell’investimento.

Tags: ,

Iva Moss: competenza da Venezia a Pescara

mercoledì, luglio 27th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La competenza per la gestione di tutte le attività riguardanti il Moss passa dal Centro operativo di Venezia (Cov) a quello di Pescara (Cop). Lo stabilisce il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 26 luglio 2016. Il documento ribadisce che l’attività di assistenza ai contribuenti continuerà a essere garantita dai Cam, i Centri di assistenza multicanale dell’Agenzia, mentre la competenza per eventuali controversie riguardanti gli atti emessi dal Cop è della Commissione tributaria provinciale di Pescara.

Tags: ,

Fatca: le regole per la comunicazione correttiva

mercoledì, luglio 27th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’Agenzia delle Entrate pubblica le istruzioni agli operatori finanziari per rimediare a errori minori o gravi non conformità rilevati e trasmessi dall’autorità fiscale degli Stati Uniti. Le modalità e i termini per le correzioni sono definite con provvedimento del 26 luglio 2016.

Tags: ,

Revisori legali: pubblicata la riforma della professione

mercoledì, luglio 27th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In data 21 luglio è stato pubblicato in GU il Dl n.13/2016 di riforma alla disciplina della revisione legale dei conti annuali e dei conti consolidati in attuazione della Direttiva n.2014/56/UE. Il decreto, le cui disposizioni entrano in vigore dal 5 agosoto 2016, aggiorna le regole sulla formazione del revisore legale dei conti, sulla deontologia professionale e sul sistema sanzionatorio. In merito alla formazione, viene specificato che il revisore dovrà partecipare, a partire da gennaio 2017, a un periodo di formazione continua triennale. In ciascun anno l’iscritto deve acquisire almeno 20 crediti formativi, per un totale di un minimo di 60 crediti formativi nel triennio.

Tags: , ,

Bilanci 2016: rendiconto per tutti

mercoledì, luglio 27th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Rendiconto finanziario obbligatorio per tutti dai bilanci 201. È la novità più rilevante contenuta nel nuovo principio contabile Oic 10 (rendiconto finanziario). Il decreto legislativo 139/15, di recepimento della direttiva 34/13, ha previsto l’obbligo del rendiconto finanziario per le imprese che redigono il bilancio in forma completa: invece, gli articoli 2435-bis, comma 2, e 2435-ter prevedono l’esonero per le società che redigono il bilancio in forma abbreviata e per le micro-imprese. L’articolo 2423, comma 1, include ora nel bilancio anche il rendiconto finanziario che, pertanto, è parte integrante dello stesso al pari di stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa. La relazione precisa che la presentazione del rendiconto migliora in modo significativo l’informativa sulla situazione finanziaria della società.

Tags: , ,

Autorizzazioni e commercio: la Scia unica

martedì, luglio 26th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il Dl n.126/2016 introduce diverse semplificazioni in materia di segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) che entreranno in vigore il 28 luglio 2016. Tra le novità più rilevanti si evidenzia la possibilità di presentare la SCIA presso un unico sportello, anche in via telematica, con un modulo standardizzato valido in tutto il territorio italiano. Il modulo unico dovrà essere pubblicato sul sito istituzionale delle amministrazioni destinatarie delle istanze per l’avvio delle attività economiche e edilizie.

Tags: ,

Sono online le nuove bozze degli Oic 10 e 18

martedì, luglio 26th, 2016 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sono online le bozze dei principi contabili Oic 10 e Oic 18. Le nuove versioni recepiscono le novità recate dal Dl n. 139/2015, a cominciare dall’introduzione del rendiconto finanziario tra i documenti che compongono il bilancio. La modifica di maggior rilievo apportata nel testo dell’Oic 10 riguarda l’indicazione nell’ambito dello schema di rendiconto finanziario dell’ammontare e della composizione delle disponibilità liquide in linea con quanto espressamente richiesto dalla riforma. Le bozze rimarranno in consultazione fino al prossimo 15 settembre.

Tags:

Search