Archive for gennaio, 2014

Lavoro: più tempo per la sanatoria degli associati in partecipazione

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La Legge di Stabilità 2014 ha differito al 31 marzo 2014 il termine entro cui è possibile sottoscrivere gli accordi aziendali volti a promuovere la stabilizzazione degli associati in partecipazione, il precedente termine era stato fissato al 30 settembre 2013. E’ prorogato al 31 luglio 2014 (dal 31 gennaio 2014) il termine ultimo per il deposito all’INPS dei nuovi contratti, degli atti di conciliazione e dell’attestazione dell’avvenuto versamento del contributo straordinario (circolare n. 3/2014 INPS).

Tags: , , ,

Principi contabili: è pubblicata la bozza di OIC 28

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ stata pubblicata la bozza del principio contabile OIC 28. Fino al 17 febbraio 2014 sono aperti i termini per inviare eventuali osservazioni. Tra le novità: cambia la struttura del principio contabile e di alcuni particolari come le riserve e la rinuncia al credito da parte dei soci. Viene eliminata la sezione destinata ai conferimenti; vengono rivisitate le riserve di patrimonio netto, eliminando riferimenti alle riserve da condono fiscale e le riserve per rinnovamento impianti e macchinari. Si segnalano i punti dedicati ai versamenti in conto futuro aumento di capitale e la rinuncia al credito da parte dei soci.

Tags:

Lavoro: certificazioni snelle per le aziende “virtuose”

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

I consulenti del lavoro potranno certificare la regolarità delle imprese in materia di contribuzione e retribuzione, così stabilisce il protocollo d’intesa sottoscritto dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali con il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro. Obiettivo dell’accordo è sviluppare la diffusione della cultura della legalità e la semplificazione degli adempimenti a carico delle aziende. La nuova asseverazione, denominata Asse.co., e rilasciata dal Consiglio nazionale dell’Ordine su istanza volontaria del datore di lavoro, e consentirà di certificare la regolarità rispetto a lavoro minorile, orario di lavoro, contratti collettivi, obblighi contributivi e pagamento della retribuzione relativi al lavoro subordinato e parasubordinato.

Tags: , ,

Braccianti agricoli: entro il 31 gennaio la comunicazione degli elenchi

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’INPS, con la circolare n. 1 del 10 gennaio 2014, fornisce le istruzioni per la compilazione degli elenchi nominativi dei braccianti agricoli valevoli per l’anno 2013. La notifica degli elenchi avviene mediante pubblicazione telematica sul sito dell’Istituto entro il mese di marzo dell’anno successivo. Le comunicazioni dei datori di lavoro vanno effettuate entro il 31 gennaio 2014.

Tags: ,

INPS: contributi autonomi ultimo appuntamento 2013 il 17 febbraio

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In materia di scadenze contributive, il 17 febbraio 2014 è l’ultimo appuntamento relativo all’anno 2013 per gli artigiani e commercianti. Si tratta della IV rata 2013 del contributo fisso e alla prima rata dei contributi relativi al minimale di reddito per periodi pregressi qualora dovuti. Entro la stessa scadenza, inoltre, dovranno essere versati il primo e secondo acconto 2013, in riferimento all’eventuale quota eccedente il minimale di reddito imponibile e contestualmente le somme allo stesso titolo dovute per gli anni precedenti.

Tags: ,

Corte di Cassazione: l’errata indicazione del codice tributo non fa perdere il credito

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali, Sentenze | Nessun commento

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22692/2013, sancisce la “tenuta” del credito d’imposta in caso di erronea imputazione del codice tributo. In particolare, qualora il contribuente indichi nel modello F24 un codice tributo in compensazione di credito diverso da quello indicabile, non perde il credito che intende compensare. Stessa cosa se indica per un versamento di un certo tributo un altro tributo (erroneo), il versamento deve ritenersi effettuato senza obbligo di eseguire un nuovo pagamento.

Tags: ,

Tares: nessuna sanzione per i bollettini in ritardo

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il sottosegretario all’Economia On. Baretta ha chiarito, in un question time in Commissione Finanze alla Camera, che non saranno applicate sanzioni ai contribuenti che versarenno in ritardo la Tares perché non hanno ricevuto o non riceveranno in tempo utile il bollettino o il modello F24 del saldo 2013. Si ricorda che la scadenza è fissata per il 24 gennaio 2014.

Tags:

Tfr: adeguato il coefficiente di dicembre

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto (TFR) accantonate al 31 dicembre 2012, a dicembre è pari a 1,922535. L’indice Istat di dicembre è di 107,1.

Tags:

Dichiarazioni fiscali 2014: in dirittura di arrivo i modelli definitivi

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Hanno superato la fase “bozze” e sono ora approvati con cinque distinti provvedimenti del 15 gennaio, insieme alle relative istruzioni, i modelli Iva (e Iva base), 730, Cud, 770 ordinario e 770 semplificato, che dovranno essere utilizzati in occasione delle prossime dichiarazioni relative al periodo d’imposta 2013. Un altro provvedimento, di pari data, dà il via libera anche alle istruzioni aggiornate per la compilazione della comunicazione annuale dei dati Iva.

Tags: ,

Dichiarazioni: correzioni ed invii ex novo senza sanzioni

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’Agenzia delle Entrate, attraverso sue Faq ha reso noto che sarà possibile effettuare l’invio di spesometro 2013 e comunicazione dei beni ai soci ex novo, o correggerlo senza incorrere in sanzioni. Al contempo, tra il 10 e il 30 di aprile sono in scadenza le comunicazioni del 2013.

Tags: , ,

Lavoro: sale il contributo ASpI

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’Istat ha reso noto l’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (Foi) che, in media per il 2013, subisce un aumento pari all’1,1%. Ora si può procedere, in via definitiva, a rivalutare i minimali, i massimali, i tetti retributivi e ogni altro valore annualmente indicizzato. Riguardo l’ASpI per il 2013 il suo valore era pari a 1.180 euro, nel 2014, grazie alla rivalutazione, si attesta a 1192,98 euro. Il valore riferito a 12 mesi corrisponde a 489,12 euro. Pertanto, nel periodo massimo di godimento (36 mesi), e per l’anno in corso, sarà pari a 1467,00 euro.

Tags: ,

Ristrutturazioni edilizie: le novità 2014

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Di seguito si espongono brevemente le novità 2014 per le ristrutturazioni edilizie. Il 50% di detraibilità per le spese sostenute dal 26 gennaio 2012 è stata prorogata al 31 dicembre 2014; è introdotto un 40% di detraibilità per le spese sostenute dal 1°gennaio 2015 al 31 dicembre 2015. Per gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche e all’esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica realizzati sulle parti strutturali degli edifici sono previste le seguenti misure: 65% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2014; 50% per le spese sostenute dal 1°gennaio 2015 al 31 dicembre 2015. La detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione è stata prorogata dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014 (la detrazione va calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro e ripartita in 10 quote annuali di pari importo). La detrazione massima per unità immobiliare dall’imposta lorda rimane fissata a 96.000 euro.

Tags: ,

Contabilità: svalutazioni e ammortamenti per mesi di competenza

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Se il conferimento di un’impresa individuale in società avviene a cavallo di due periodi di imposta, è necessario procedere alla determinazione del reddito dei singoli periodi. L’articolo 110, co. 5 del Tuir stabilisce che nelle ipotesi di periodo d’imposta superiore o inferiore a 12 mesi, i redditi derivanti da alcuni componenti positivi e negativi sono ragguagliati alla durata di esso. La norma riguarda la svalutazione dei crediti e gli ammortamenti dei beni materiali. Pertanto, le svalutazioni verranno effettuate da entrambi i soggetti interessati al conferimento, con riferimento ai crediti esistenti alla chiusura del periodo di imposta dell’impresa individuale e con riferimento ai crediti esistenti al 31 dicembre nella società, gli ammortamenti saranno calcolati in dodicesimi di competenza per ciascun periodo di imposta.

Tags: ,

INPS: istruzioni per gli esodati

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’INPS impartisce le istruzioni per i 9.000 esodati (messaggio n. 522/2013). Per il quarto contingente le domande dovranno essere presentate entro il 26 febbraio 2014 alla DTL competente in base alla residenza dei lavoratori cessati. Per i dipendenti regionali in esonero e tutti quelli che risultavano in esonero a seguito di richiesta presentata prima del 4 dicembre 2011, le domande dovranno pervenire entro il 27 febbraio 2014. La modulistica è reperibile sul sito: www.lavoro.gov.it.

Tags: ,

La nuova Web Tax introdotta dalla legge di stabilità

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Novità in tema di acquisizione dei servizi di pubblicità e link sponsorizzati online. Il nuovo art. 17-bis introdotto dalla legge di stabilità prevede che “i soggetti passivi che intendano acquistare servizi di pubblicità e link sponsorizzati online, anche attraverso centri media e operatori terzi, dovranno farlo esclusivamente da soggetti titolari di una partita IVA rilasciata dall’amministrazione finanziaria italiana” e che “gli spazi pubblicitari online e i link sponsorizzati che appaiono nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca visualizzabili sul territorio italiano durante la visita di un sito internet o la fruizione di un servizio online attraverso rete fissa o rete e dispositivi mobili, devono essere acquistati esclusivamente attraverso soggetti, quali editori, concessionarie pubblicitarie, motori di ricerca o altro operatore pubblicitario, titolari di partita IVA”. Viene, inoltre, prevista la tracciabilità dei pagamenti relativi a detti servizi (bonifico bancario o postale o altri mezzi di pagamento tracciabili con il numero identificativo del beneficiario).

Tags: , ,

Il calcolo della mini IMU

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Prima di versare la mini IMU occorre fare alcune verifiche. Bisogna controllare se l’immobile è ubicato in un Comune che ha previsto per il 2013 un’aliquota maggiore a quella standard. Gli immobili interessati sono: l’abitazione principale, i terreni agricoli e i fabbricati rurali strumentali. Se entrambe le condizioni si verificano si procederà al calcolo e al versamento dell’imposta alla scadenza fissata il 24 pv.

Tags:

Nuovo record per il debito pubblico!

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’ultima rilevazione di Banca d’Italia ha segnalato che il debito delle amministrazioni pubbliche in Italia è salito di 18,7 miliardi a novembre, segnando un nuovo record storico di 2.104 miliardi di euro!

Tags: ,

Legge di stabilità: nuovi limiti di compensazione dal 16 gennaio 2014

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La legge di stabilità per il 2014, in relazione alla compensazione dei crediti fiscali, ha allineato le regole vigenti per la compensazione dei crediti in materia di “imposte dirette e sostitutive” a quelle, più restrittive, che disciplinano la compensazione dei crediti IVA. In virtù del diposto, a partire dal 16 gennaio, tutte le compensazioni superiori a 15.000 euro necessitano del visto di conformità.

Tags: , ,

Diritti camerali: aumenti per il deposito bilanci

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Per il 2014 sono stati definiti gli aumenti dei diritti di segreteria relativi ai depositi dei bilanci da parte delle società presso il registro imprese. La maggiorazione è di 2,70 euro e riguarda le voci 2.1 e 2.2 della Tabella A allegata al decreto del 17 giugno 2010. Le nuove tariffe passano, rispettivamente, a euro 92,70 (su supporto informatico digitale) e a euro 62,70 (per la modalità telematica). Le cooperative sociali dovranno corrispondere un importo pari a euro 47,70 per la presentazione su supporto digitale, e un importo pari euro 32,70, per la presentazione in modalità telematica.

Tags: ,

Locazioni: è in rete il modello “Rli”

domenica, gennaio 19th, 2014 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Disponibile on line, insieme alle relative istruzioni e alle specifiche tecniche, “Registrazione locazioni immobili”, approvato con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 10 gennaio 2014. Nel nuovo modello confluiscono, in un solo stampato, tutti gli adempimenti fiscali legati alla registrazione dei contratti di locazione e affitto immobiliari prima assolti tramite il “modello 69”. Con il suo debutto, si realizza un’altra delle semplificazioni amministrative anticipate nel corso della conferenza stampa dello scorso 3 luglio, per facilitare il rapporto tra contribuenti e Fisco.

Tags: , ,

Search