Archive for dicembre, 2013

ACI: pubblicate le tariffe 2014

lunedì, dicembre 30th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

È stato pubblicato sul Supplemento Ordinario n.86 alla GU n.300 del 23 dicembre 2013 il comunicato dell’Agenzia delle Entrate con l’aggiornamento delle tabelle Aci, indicanti i costi chilometrici di esercizio per autovetture e motocicli.

Tags: ,

Agenzia delle Entrate: la circolare 39/E sulla zona franca de L’Aquila

lunedì, dicembre 30th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La circolare AE n. 39/E del 24 dicembre 2013 chiarisce le agevolazioni riservate alla zona franca de L’Aquila. L’articolo 1, co. 341, della L. n.296/2006, prevede, per le zone franche, esenzioni dalle imposte sul reddito (lett. a), dall’IRAP (lett. b) e dall’ICI (lett. c) nonché nell’esonero dal versamento dei contributi sulle retribuzioni da lavoro dipendente (lett. d). Le esenzioni fiscali e l’esonero contributivo sono fruiti mediante riduzione dei versamenti da effettuarsi con il modello di pagamento F24 da presentare esclusivamente attraverso i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. La risoluzione n. 56/E del 14 agosto 2013 ha istituito il codice tributo “6845”, da esporsi nella sezione “Erario” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati” ovvero nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, nella colonna “importi a debito versati”. Il campo “anno di riferimento” deve essere compilato indicando l’anno d’imposta cui si riferisce l’agevolazione, nel formato “AAAA”. le esenzioni fiscali decorrono dal periodo di imposta in corso al 30 luglio 2013: possono, pertanto, beneficiare dell’esenzione solo i redditi e il valore della produzione netta prodotti nel periodo d’imposta in corso a tale data.

Tags: ,

Legge di stabilità: la deducibilità IMU ai fini IRPEF e IRES

lunedì, dicembre 30th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Tra le tante novità contenute nel testo definitivo della Legge di stabilità 2014, al comma 715 viene prevista la tanto attesa deducibilità dell’IMU. In via transitoria è cosentita al 30% per l’anno 2013 la deducibilità IMU ai fini IRES per gli immobili strumentali delle imprese, e ai fini IRPEF per gli immobili strumentali dei professionisti. Nel 2014 la misura scenderà al 20%.

Tags: ,

Imposta transazioni finanziarie: pronto il modello Ftt

lunedì, dicembre 30th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Disponibile in rete la versione definitiva del modello “Ftt”, per comunicare telematicamente, entro il 31 marzo di ogni anno, gli elementi necessari all’applicazione dell’imposta sulle transazioni finanziarie. Il tributo deve essere versato solo se è superiore a 50 euro. Sul sito, anche le istruzioni per la compilazione del modello (provvedimento direttoriale del 27 dicembre 2013).

Tags: , ,

LUL: stampa entro il 31 dicembre

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Datori di lavoro, committenti e soggetti intermediari tenutari devono stampare il LUL o, nel caso di soggetti gestori, consegnare copia al soggetto obbligato alla tenuta, riferito al periodo di paga precedente. Il processo avviene mediante stampa meccanografica su fogli mobili vidimati e numerati su ogni pagina oppure a su stampa laser previa autorizzazione Inail e numerazione.

Tags:

Imposta di registro, ipotecaria e catastale: le novità sulle compravendite dal 1° gennaio

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Dal 1° gennaio 2014 scattano le novità in tema di tassazione dei trasferimenti immobiliari. Eccone una sintesi: si abbassa l’imposta di registro per l’acquisto della prima casa dal 3 al 2%, con un minimo di 1.000 euro; gli altri trasferimenti immobiliare sopporteranno l’aliquota del 9%, con un minimo di 1.000 euro; i conferimenti di immobili strumentali in società rimarranno soggetti all’attuale aliquota del 4%.

Tags: ,

Semplificata la comunicazione per il lavoro accessorio

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Nuove modalità di comunicazione obbligatoria di inizio attività per il lavoro accessorio. Dal 15 gennaio 2014 la comunicazione non dovrà più essere inviata all’INAIL, ma semplicemente all’INPS, indipendentemente dal canale di acquisizione dei buoni lavoro. I canali utilizzabili sono: online sul sito dell’INPS; Contact Center INPS-INAIL (numero 803.164 gratuito da telefono fisso, oppure da cellulare al n. 06164164, con tariffazione a carico dell’utenza). E’ prevista una fase transitoria fino al 14 gennaio 2014, durante la quale sarà possibile trasmettere le comunicazioni/variazioni delle prestazioni lavorative sia attraverso i canali INPS sia tramite il fax INAIL o il sito INAIL Servizi online (circolare INPS n. 177/2013).

Tags: ,

Indennità supplettiva di clientela: la deducibilità degli accantonamenti

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Risolti i dubbi sulla deducibilità dell’indennità supplettiva di clientela: gli accantonamenti sono deducibili per competenza. Il principio, già fatto proprio da alcune sentenze della Cassazione, è stato finalmente recepito dall’Agenzia delle Entrate. La circolare n. 33/E del 2013 afferma che gli accantonamenti per indennità suppletiva di clientela, essendo una componente della più ampia categoria delle indennità di cessazione del rapporto di agenzia, sono regolati dalle previsioni dell’articolo 105 del Tuir, quindi sono deducibili dal reddito d’impresa nella misura maturata nell’esercizio.

Tags: , , ,

Misure di sostegno al reddito: Cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

I datori di lavoro interessati a Cig e Cigs devono presentare all’Inps domanda di pagamento dell’integrazione salariale per le sospensioni o riduzioni iniziate nel mese precedente, con modalità telematiche a mezzo mod. Igi 15 (Cig) e Cigs online (Cigs).

Tags: ,

Diritti Camerali 2014: nessuna variazione

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il Ministero dello Sviluppo Economico con la circolare n. 201327 del 5 dicembre 2013, ha fissato le misure del diritto annuale camerale che le imprese sono tenute a versare dal 1° gennaio 2014. Vengono confermate le misure stabilite lo scorso anno a tutti gli obbligati.

Tags:

Agevolazioni: la legge di stabilità conferma i bonus ristrutturazioni

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La legge di stabilità proroga al tutto il 2014 la detrazione per ristrutturazione e risparmio energetico. I limiti di detrazione restano confermati al 50% con tetto di 96.000 euro per le ristrutturazioni edilizie e del 65% per gli interventi di risparmio energetico. Nel 2015, i due incentivi verranno ridotti rispettivamente al 40% e al 50%. Dal 2016 rimarrà solo il bonus ristrutturazioni per una detrazione pari al 36% e nel limite i 46.000 euro.

Tags: , ,

Bonus mobili: tetto limitato ai lavori di ristrutturazione

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Novità in tema di bonus mobili: la legge di stabilità 2014, che ha prorogato al 31 dicembre 2014 l’agevolazione, ha stabilito un tetto alle spese. Per le detrazioni del 50% del bonus mobili la spesa per l’acquisto dell’arredo non potrà essere superiore a quella sostenuta per la ristrutturazione della casa.

Tags: , ,

CTP: la richiesta di rimborso IRAP è valida anche se presentata a diverso ufficio dell’Agenzia

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali, Sentenze | Nessun commento

La CTP di Brescia, con la sentenza n. 214/63/13 del 21 agosto 2013, ha stabilito che l’istanza di rimborso IRAP è valida a tutti gli effetti anche se presentata ad un ufficio dell’Agenzia delle Entrate territorialmente incompetente.

Tags: ,

Test di operatività per gli immobili: la rivalutazione 2008 si inserisce solo dal 2013

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La risoluzione Agenzia delle Entrate n. 101/E del 20 dicembre, chiarisce che nella rivalutazione degli immobili in base all’articolo 15, commi da 16 a 22, del Dl 185/2008, con riconoscimento ai fini fiscali, la società nella determinazione delle risultanze medie dell’esercizio e dei due precedenti deve distinguere tra il “valore non rivalutato” applicabile fino al 2012, e il “valore fiscalmente rilevante” da considerare dal 2013. Il “valore fiscalmente rilevante” e quello da tenere presente nei singoli periodi d’imposta per la determinazione del valore medio degli stessi immobili, finalizzata al calcolo del test di operatività, dando così rilevanza al maggior valore acquisito in seguito alla rivalutazione solo a decorrere dall’efficacia della stessa, cioè dal quinto esercizio successivo a quello in cui è avvenuta l’operazione “al rialzo”.

Tags: , ,

Dichiarazioni: quadro RW senza soglia minima

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sparisce la soglia minima di 10mila per il quadro RW. Nel quadro si dovranno indicare, tra l’altro: le consistenze degli investimenti e delle attività estere valorizzate all’inizio di ciascun anno e al termine dello stesso; il periodo di possesso delle attività; per i conti correnti e i libretti di risparmio detenuti in paesi diversi da quelli di cui alla lista dell’articolo 168-bis, comma 1 del TU, l’ammontare massimo che l’attività ha raggiunto nel corso del periodo di imposta. Per quanto riguarda i criteri di valorizzazione si deve fare riferimento ai criteri utilizzati per la determinazione della base imponibile dell’Ivie e dell’Ivafe, anche se non dovuta.

Tags: ,

Lavoro: il bonus disoccupati è ai nastri di partenza

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Al via il bonus disoccupati. I datori di lavoro che assumono soggetti titolari di ASpI, mediante contratto a tempo pieno e indeterminato, hanno diritto al 50% dell’indennità residua che sarebbe spettata al lavoratore. Possono usufruirne tutti i datori di lavoro; le Cooperative che instaurano con soci lavoratori un rapporto di lavoro in forma subordinata ex art. 1, co. 3, Legge n. 142/2001 e successive modificazioni e le imprese di somministrazione di lavoro con riferimento ai lavoratori assunti a scopo di somministrazione.

Tags: , ,

Lettere d’intento per il 2014

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In fase di ricevimento le lettere d’intento per le operazioni del 2014. L’adempimento di comunicazione ha subito delle variazioni in fatto di scadenze. L’art. 2, co. 4, del Dl n. 16/2012 ha modificato la disposizione normativa relativa al termine di comunicazione delle dichiarazioni d’intento ricevute, disponendo che la comunicazione non deve essere più presentata entro il giorno 16 del mese successivo a quello di ricevimento della dichiarazione d’intento, bensì “entro il termine di effettuazione della prima liquidazione periodica Iva, mensile o trimestrale, nella quale confluiscono le operazioni realizzate senza applicazione dell’imposta”. Inoltre, secondo quanto anticipato lo scorso luglio dall’Agenzia delle Entrate, l’obbligo di comunicazione si dovrebbe spostare, a partire dal 1° gennaio 2014, dal fornitore dell’esportatore abituale a quest’ultimo.

Tags:

Enti locali: i bilanci preventivi slittano a febbraio 2014

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La Conferenza Stato-città, a seguito di una richiesta dell’Anci, ha deciso il rinvio al 28 febbraio 2014 per l’approvazione dei bilanci preventivi.

Tags: ,

Codici tributo per le sigarette elettroniche

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Dal prossimo 1 gennaio, anche le sigarette elettroniche pagano l’imposta di consumo di pertinenza dei Monopoli di Stato. La risoluzione n. 100/E del 19 dicembre istituisce il codice tributo “5351” per effettuare il pagamento con il modello F24 Accise. Il tributo è stato introdotto dall’articolo 11, comma 22, del Dl n. 76/2013, e riguarda i prodotti contenenti nicotina o altre sostanze, idonei a sostituire il tabacco lavorato: in pratica, sigarette tradizionali, sigari, pipe. Pagano l’imposta anche le parti meccaniche e i ricambi che ne consentono il consumo. La misura è pari al 58,5% del prezzo di vendita al pubblico.

Tags: , ,

Pannelli solari: la circolare delle Entrate

domenica, dicembre 29th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’Amministrazione finanziaria, con la circolare n. 36/E del 19 dicembre, fa il punto sugli impianti per la produzione di energia fotovoltaica, focalizzandosi, in particolare, sulle conseguenze che derivano in materia catastale e tributaria a seconda della qualificazione degli stessi come beni mobili o immobili. Per quanto riguarda i profili catastali, il documento evidenzia come, ai fini del censimento in catasto, non assume rilievo esclusivo la facile amovibilità delle componenti degli impianti fotovoltaici, né la circostanza che possano essere posizionate in altro luogo mantenendo inalterata la loro originale funzionalità e senza antieconomici interventi di adattamento (circolare n. 4/T del 2006). Dal punto di vista fiscale, invece, il requisito dell’amovibilità ai fini della qualificazione degli impianti fotovoltaici come beni mobili è essenziale (circolari n. 46/E del 2007 e n. 38/E del 2008).

Tags: ,

Search