Archive for settembre, 2013

Marted

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

A causa dei noti contrasti all’interno della compagine governativa, non è stato possibile bloccare l’aumento delle aliquote IVA che scatterà martedì 1 ottobre.

Tags:

Studi di settore: ultime indicazioni prima della trasmissione

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Diamo qualche ultima e utile indicazione riguardo la compilazione degli studi di settore prima della trasmissione di Unico 2013 al traguardo lunedì prossimo. Le perdite su crediti deducibili ex art. 101, comma 5, TUIR devono essere indicate al rigo F22 “oneri diversi di gestione” del modello studi di settore. Il rigo influenza la normalità dell’indicatore legato all’incidenza dei costi residuali di gestione sui ricavi. Si consiglia anche di interessare le note al riguardo; “spiegando” le perdite anche nel quadro annotazioni del modello si evitano eventuali effetti distorsivi che determinino ingiustificate situazioni di non normalità.

Tags:

Scadenze: tempo fino al 30 settembre per la sanatoria degli associati in partecipazione

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il 30 settembre 2013 scade il termine per regolarizzare i rapporti di associazione in partecipazione con assunzioni, previste da accordi collettivi, a tempo indeterminato. E’ questa l’ultima possibilità concessa, previo accordo tra datore di lavoro e sindacati più rappresentativi sul piano nazionale, per conventire tali rapporti in contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato o in apprendistato. L’assunzione dovrà avvenire entro tre mesi dalla sottoscrizione dell’accordo.

Tags:

Scadenza alle porte per la dichiarazione IVA unificata

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Chi non ha inviato la dichiarazione IVA in modo autonomo lo scorso febbraio ha tempo fino al 30 settembre per inviare la dichiarazione unificata annuale IVA relativa al periodo d’imposta 2012. Assonime riassume, con la circolare n. 28 del 26 settembre, le novità del modello di dichiarazione, rispetto a quello utilizzato nel 2012. Le operazioni interessate da queste novità sono quelle che rientrano nel nuovo regime dell’IVA per cassa e quelle relative a fabbricati abitativi, per le quali, ricorrendo specifiche condizioni, è stata ripristinata l’imponibilità IVA. Viene anche segnalata la soppressione del quadro VR; i dati di imputazione del quadro utili per chiedere il rimborso dell’eccedenza di credito IVA emergente dalla dichiarazione, devono ora essere riportati nel rigo VX4 del quadro VX del nuovo modello.

Tags:

Scadenza alle porte per i 730 “particolari”

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Ancora pochi giorni per presentare a un Caf o a un professionista abilitato la dichiarazione dei redditi relativi al 2012 con il “730-situazioni particolari”. I contribuenti che hanno percepito redditi di lavoro dipendente o assimilati, ma non hanno potuto dichiararli nei tempi ordinari perché privi del sostituto d’imposta, hanno tempo fino a lunedì 30 settembre per richiedere l’assistenza fiscale.

Tags:

Scadenza lunga per l’accertamento

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La circolare 31/E/2013 dell’Agenzia delle Entrate, quella relativa alla correzione degli errori contabili e la presentazione delle dichiarazioni integrative, introduce un’ulteriore eccezione all’applicazione dei  termini ordinari di decadenza per il controllo delle dichiarazioni. In linea generale, gli avvisi di accertamento devono essere notificati, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quarto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione ovvero entro il quinto anno in caso di omessa presentazione. Secondo in documento in argomento, il termine di accertamento deve essere computato dalla presentazione della nuova dichiarazione e non da quella emendata.

Tags: ,

La circolare dell’Agenzia delle Entrate sulla dichiarazione integrativa

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In tema di dichiarazione integrativa sono vari i riflessi, come si sta espondendo in questi giorni, derivanti dalla sua presentazione. La circolare dell’Agenzia delle Entrate fa notare che essa incide anche su Unico 2012. Essendo, quest’ultimo, ancora utilizzabile per evidenziare eventuali crediti emergenti in periodi d’imposta precedenti e derivanti da errori contabili sul principio di competenza, i contribuenti possono sfruttare l’integrativa a favore per rendere immediatamente usufruibili detti crediti.

Tags: ,

Bonus mobili ed elettrodomestici: il vademecum dell’Agenzia delle Entrate

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ online, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, una mini guida che illustra, in modo semplice, le regole per usufruire dell’incentivo introdotto dal Dln.  63/2013, diretto a chi ha realizzato interventi di ristrutturazione ediliziala. Dalla lettura si evincono immediatamente i presupposto principali per richiedere l’agevolazione fiscale: la realizzazione, nel periodo compreso tra il 26 giugno 2012 e il 31 dicembre 2013, di un intervento di ristrutturazione edilizia sia che questo avvenga su singole unità immobiliari sia su parti comuni di edifici residenziali; la data di inizio dei lavori di ristrutturazione deve sempre precedere quella in cui si comprano i beni.  Passando in rassegna le tipologie di mobili e di elettrodomestici agevolabili, l’opuscolo evidenzia come tali beni devono essere nuovi e destinati ad arredare l’immobile che si ristruttura.

Tags: ,

Sisma 2012: deducibili i contributi indiretti

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Chiarimenti in merito alla deducibilità dei contributi a favore delle popolazioni colpite da eventi calamitosi del 2012 arrivano con la risoluzione 58/E di ieri 25 settembre. L’Agenzia delle Entrate, nell’ambito di una consulenza giuridica, riferendosi all’applicazione dell’agevolazione riconosciuta dall’articolo 27 della Legge 133/1999 alle imprese che pongono in essere erogazioni liberali a favore delle popolazioni colpite da eventi calamitosi, l’ha ritenuta applicabile anche nel caso in cui gli aiuti alle popolazioni interessate da eventi di calamità pubblica siano “indiretti”.

Tags: , , ,

INAIL: adeguate le procedure di rilascio del DURC

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’INAIL ha comunicato di aver aggiornato le procedure di rilascio del DURC alla luce della conversione in legge del decreto del fare. Una delle novità più rilevanti riguarda il periodo di validità del DURC che è ora di 120 giorni dall’emissione, per i certificati rilasciati: per i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture; ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi in materia di lavoro e legislazione sociale e per finanziamenti e sovvenzioni previsti dalla normativa dell’Unione europea, statale e regionale; per i lavori edili tra soggetti privati, fino al 31 dicembre 2014.

Tags: ,

Corte di Cassazione: per l’omesso versamento IVA l’ex amministratore non

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali, Sentenze | Nessun commento

Con la sentenza n. 39082 del 23 settembre 2013 la Corte di Cassazione stabilisce che l’ex amministratore non è da considerarsi responsabile per il reato di omesso versamento dell’IVA quando non è chiara la situazione patrimoniale dell’azienda nel momento in cui era in carica. Si tratta, infatti, di un reato istantaneo riferibile al destinatario dell’obbligo e, cioè, al manager in carica. Secondo l’art. 10-ter del D.Lgs. 10 marzo 2000, n. 74, il reato è commesso da chiunque non versi l’imposta sul valore aggiunto, dovuta sulla base della dichiarazione annuale, entro il termine per il versamento dell’acconto relativo al periodo d’imposta successivo. Le sanzioni prevedono la reclusione da 6 mesi a 2 anni. Il reato si configura se il totale relativo all’IVA dovuta, e non versata, supera i 50.000 euro per periodo d’imposta.

Tags: , ,

Cartelle Equitalia: pagamenti anche tramite i punti Lottomatica e SisalPay

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Grazie agli accordi firmati con le due reti di ricevitorie, i cittadini avranno a disposizione, oltre ai consueti sportelli, circa 60mila “postazioni” per pagare le cartelle equitalia. I nuovi canali si vanno ad aggiungere agli sportelli di Equitalia e agli altri già attivi sul territorio (banche, tabaccai, poste). Sul sito www.lisclick.it è possibile consultare l’elenco dei punti vendita abilitati che accettano anche pagamenti tramite bancomat o carte di credito. Mentre sul sito www.gruppoequitalia.it si potranno effettuare i pagamenti via web delle cartelle, cliccando su “Pagare online” oppure attraverso l’Estratto conto online.

Tags: ,

L’Agenzia delle Entrate spiega come correggere un errore di contabilizzazione

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con la circolare n. 31/E del 24 settembre 2013, l’Agenzia delle Entrate ha fornisce chiarimenti in merito a come, in presenza di un errore nella contabilizzazione di un costo e/o di un ricavo nel corretto esercizio di competenza, sia possibile recuperare alla mancata deduzione e/o tassazione fiscale del componente reddituale. Nel caso in cui un costo non è stato contabilizzato nel corretto esercizio di competenza (e, quindi non dedotto fiscalmente) e venga rilevato in un periodo d’imposta successivo, il contribuente può recuperare la mancata deduzione fiscale presentando una dichiarazione integrativa a favore per correggere l’annualità in cui c’è stata l’omessa imputazione. Nel caso in cui un ricavo non è stato contabilizzato nel corretto esercizio di competenza (e, quindi non tassato fiscalmente) e venga rilevato in un periodo d’imposta successivo, il contribuente deve recuperare la mancata tassazione fiscale presentando una dichiarazione integrativa a sfavore per correggere l’annualità in cui c’è stata l’omessa imputazione. Nel caso in cui, per più errori, non sono stati contabilizzati nel corretto esercizio di competenza sia componenti negativi sia componenti positivi, occorre verificare se il risultato sia o meno complessivamente a favore del contribuente e poi procedere alla deduzione o alla tassazione, secondo le modalità già viste per il recupero dei costi e per la tassazione dei ricavi. Infine, nell’ipotesi in cui il costo non è stato contabilizzato nel corretto esercizio di competenza e, quando, rilevato in bilancio per correggere l’errore, è stato dedotto dal reddito d’impresa, si dovrà eliminare gli effetti dell’erronea imputazione, prima di procedere al recupero corretto del costo. Il costo dedotto dovrà essere “restituito”, presentando dichiarazione integrativa a sfavore e versando le maggiori imposte eventualmente dovute per l’anno.

Tags: ,

Lavoro soppresse le certificazioni sanitarie per apprendisti e minori

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ soppressa la visita medica pre-assuntiva di apprendisti e minorenni. La novità è rilevabile nel Dl n. 69/2013 (decreto del fare che ha previsto una semplificazione in materia di certificazione sanitaria.

Tags:

Social Card: ecco come ottenerla

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Estesa fino al prossimo 2015 la possibilità di accedere alla Social Card da parte dei nuclei famigliari meno abbienti. Si tratta di una vera e propria carta prepagata con cui poter acquistare beni alimentari, medicinali e con la quale è anche possibile pagare le bollette di casa. Nella nuova rimodulazione l’utilizzo è stato esteso a nuovi Comuni italiani, che vanno ad aggiungersi a quelle città che erano già coperte dal trattamento, ovvero Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia e Verona. La richiesta della Card va effettuata direttamente al Comune di appartenenza, la graduatoria su base nazionale verrà elaborata dall’INPS. Le condizioni per ottenerla sono di tipo patrimoniale e reddituale: valore ICI (IMU) di eventuali abitazioni possedute inferiore a 30 mila euro, patrimonio mobiliare inferiore a 8 mila euro; non possedere veicoli immatricolati negli ultimi 12 mesi, gli eventuali veicoli posseduti devono essere di cilindrata inferiore a 250 cc per le due ruote e 1300 cc se a quattro ruote; reddito ISEE inferiore a 3 mila euro da almeno un anno; non essere già beneficiari di trattamenti previdenziali per un valore superiore a 600 euro mensili; nessun componente sia titolare di un’occupazione oppure un solo componente che percepisce un reddito da lavoro non superiore ai 4 mila euro annui; nel nucleo familiare deve essere presente almeno un minore.

Tags:

Unico: per il 2011 la correzione della competenza entro il 30 settembre

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il 30 settembre è l’ultimo giorno utile per correggere eventuali errori collegati alla tassabilità di ricavi o alla deducibilità di costi per i quali ci si accorge di aver applicato male il principio di competenza economica in sede di determinazione del reddito d’impresa a norma dell’articolo 109 del TUIR. Si potrebbe, pertanto, sfruttare la possibilità di presentare una dichiarazione correttiva o integrativa per rimediare a questi errori usufruendo della riduzione delle sanzioni tramite il ravvedimento operoso. Da ottobre in poi, per l’esercizio 2011, sarà possibile soltanto chiedere le somme a rimborso.

Tags: , ,

L’INPS, con messaggio n. 14855 del 20 settembre 2013, illustra le modalit

sabato, settembre 28th, 2013 | Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Per le start up è prevista una detraibilità o deducibilità fino al 25 o al 27% degli investimenti in denaro fatti dal 2013 al 2016. Interessati sono persone fisiche e società che decidono di puntare su nuove attività imprenditoriali (Dl n. 179/2012). L’incentivo dovrebbe diventare fruibile a un anno dalla sua nascita. In particolare, l’agevolazione consiste nella possibilità di detrarre dall’imposta lorda sul reddito delle persone fisiche il 19% dell’importo investito nel capitale sociale di una o più start up innovative, oppure, se l’investitore è una società, di dedurre dal reddito il 20% di quanto versato nella start up. Le percentuali aumentano rispettivamente al 25 e al 27% se l’azienda sviluppa e commercializza esclusivamente prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico in ambito energetico o è a vocazione sociale.

Tags: ,

Lavoro: l’utilizzazione dello sgravio contributivo 2012

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’INPS, con messaggio n. 14855 del 20 settembre 2013, illustra le modalità operative che i datori di lavoro dovranno osservare per la fruizione del beneficio contributivo previsto dalla legge n. 92/2012 e dalla legge n. 247/2007.  Le imprese ammesse allo sgravio potranno fruire dello stesso operando una compensazione sui contributi obbligatori, entro i limiti autorizzati, da effettuarsi su una o più mensilità purché entro il giorno 16 dicembre. Nel caso in cui le risorse disponibili non consentissero la concessione dello sgravio nelle misure indicate dalle singole aziende, l’Istituto provvederà alla riduzione degli importi in percentuale pari al rapporto tra la quota globalmente eccedente e il tetto di spesa stabilito.

Tags: , ,

Il bonus mobili spetta anche se lacquisto

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il nuovo bonus mobili e grandi elettrodomestici apre ad una più ampia fetta di contribuenti. Con la circolare n.29/E del 18 settembre 2013 l’Agenzia delle Entrate fornisce alcuni chiarimenti in merito. La detrazione si applica alle spese sostenute dal 6 giugno al 31 dicembre 2013 ed è pari al 50% della spesa effettuata, nel limite di 10.000 euro; il sostenimento di spese dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2013 è il presupposto cui collegare la possibilità di avvalersi della detrazione in argomento; le spese per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici possono essere sostenute anche prima di quelle per la ristrutturazione dell’immobile, a condizione che la data di inizio lavori sia anteriore a quella in cui sono sostenute le spese. E’ aggiunto un nuovo metodo di pagamento al bonifico parlante: le carte di credito ed i bancomat.

Tags:

INPS: la circolare n. 131 del 17 settembre 2013

sabato, settembre 28th, 2013 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La circolare fornisce indicazioni operative in relazione all’incentivo sperimentale previsto dall’art. 1, del Dl n. 76/2013 conv. con modif. dalla L. 99/2013, che stabilisce l’istituzione di un incentivo per i datori di lavoro che assumano, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, lavoratori di età compresa tra i 18 e i 29 anni, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi o privi di diploma di scuola media superiore o professionale, pari ad 1/3 della retribuzione nella misura massima mensile di  650 euro. La circolare hgh aging definisce la categorie di lavoratori per i quali spetta l’incentivo e i rapporti incentivati, che si sostanziano essenzialmente nelle assunzioni a tempo indeterminato, anche a tempo parziale, nei rapporti di lavoro a tempo indeterminato instaurati in attuazione del vincolo associativo con una cooperativa di lavoro ex L. 142/2001, nelle assunzioni degli apprendisti, mentre non spetta per le assunzioni di lavoratori domestici o per i rapporti di lavoro intermittente o ripartito. L’agevolazione è riconosciuta altresì in caso di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine.

Tags: , ,

Search