Archive for novembre, 2012

RES: il nuovo tributo comunale da gennaio 2013

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In Italia solo pressione fiscale, e così nasce la RES. Il tributo è stato istituito con il decreto salva Italia (ma non gli italiani …. ) e coprirà la tassazione comunale di rifiuti e servizi. Secondo la Confcommercio il nuovo tributo appesantirà ancor di più il già vessato carico fiscale dei contribuenti. Ogni azienda pagherà in media +290% rispetto all’attuale regime. Le imprese di ristorazione subiranno un rincaro del +400%, si può arrivare al +600% per le imprese ortofrutticole. La RES comprende la quota ambientale per lo smaltimento dei rifiuti, ed una quota per i servizi di sicurezza delle strade (illuminazione e gestione) calcolata in base a coefficienti contenuti nel DPR n. 158/1999.

Tags:

Lavoro intermittente: comunicazione via web

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il Ministero del Lavoro ha comunicato l’avvio della fase sperimentale per le comunicazioni via web del lavoro intermittente. I datori di lavoro possono denunciare i rapporti di lavoro intermittenti con i nuovi mezzi di comunicazione (Pec; e-mail; fax; sms; web). Il modulo è raggiungibile sul sitowww.cliclavoro.gov.it, nell’area riservata alle aziende dedicata alla funzionalità “gestione intermittenti”.

Tags:

REDDITEST: la coerenza cambia spostando le spese

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il calcolo del REDDITEST è ad esito variabile: a parità di reddito la coerenza viene raggiunta o meno spostando lo stesso importo di spese sostenute da una voce all’altra. E’ l’effetto del “peso” degli indicatori, alcuni più rilevanti rispetto ad altri. In linea generale l’incongruenza scatta solo per le posizioni con maggior scostamento fra tenore di vita e redditi complessivi dichiarati, a volte anche con i redditi bassi che scontano una minor capacità di spesa confrontati a costi di vita basilari difficilmente comprimibili. Attualmente il software non restituisce un risultato numerico preciso, ma solo il responso sintetico. Il risultato è solo un indice su cui il contribuente può meditare per individuare il rischio futuro di eventuali accertamenti.

Tags:

Il redditometro come l’accertamento sintetico chiude la posizione reddituale nei confronti del Fisco

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In materia di accertamento si annota un aspetto rilevante del “sintetico” che riguarda anche il redditometro. Chi sarà raggiunto da un accertamento sintetico avrà sostanzialmente chiuso la sua posizione reddituale nei confronti del fisco. A differenza del “parziale”, come recita l’art. 41 del DPR n. 600/73, dove il Fisco può tradurre immediatamente in un atto di accertamento un elemento “certo” proveniente da fonti esterne, senza procedere con attività istruttoria nei confronti del contribuente, avendo sempre facoltà di effettuare ulteriori rettifiche, nel “sintetico”, compreso il redditometro, viene individuato presuntivamente il reddito complessivo del contribuente, così che l’accertamento non può certo essere effettuato per il tramite di un “parziale”. Dopo il “sintentico” l’amministrazione potrà tornare sulla posizione del contribuente solamente per fatti assolutamente nuovi.

Tags: ,

Ritirata la riforma della riscossione

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Ritirata la riforma dei tributi locali, l’emendamento varato martedì al decreto 174/2012 che lanciava un consorzio fra Anci ed Equitalia come alternativa alla riscossione diretta da parte dei Comuni. La riforma ha creato un braccio di ferro in commissione; alcuni emendamenti hanno provato a rendere opzionale il ricorso dei Comuni al consorzio fra Anci ed Equitalia, ma non è servito, la proposta è stata ritirata. Ricordiamo che il riordino della riscossione prevedeva che dal 1° luglio prossimo i Comuni, le Unioni e i consorzi avessero due strade per la raccolta delle entrate: la riscossione diretta, o l’affidamento ad un consorzio partecipato dal l’Anci ed Equitalia. Il consorzio sarebbe stato iscritto di diritto all’albo della riscossione locale, e sarebbe subentrato di diritto nei contratti attuali prorogati fino al 30 giugno dalla versione originaria del decreto.

Tags:

Dichiarazione IMU: finalmente la proroga

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con comunicato stampa del MEF (CS n. 128 del 28/11/2012) è stata, finalmente, annunciata la promessa proroga della dichiarazione IMU al prossimo 4 febbraio.

Tags:

Rivalutazioni: è ancora possibile il rimborso dell’imposta sostitutiva pagata due volte

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Scaduti i termini per la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni societarie resta ancora aperta la possibilità del rimborso dell’imposta sostitutiva. Interessati sono i contribuenti che hanno affrancato per due volte lo stesso bene. Al fine è necessario presentare apposita domanda di rimborso entro 48 mesi dal momento in cui è sorto il diritto al rimborso, cioè dal versamento dell’imposta dovuta per il secondo affrancamento. La possibilità è fruibile anche con riferimento alle rivalutazioni perfezionate prima del 2012.

Tags: ,

Legge delega fiscale: stop al Senato

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La discussione della cd. “delega fiscale” è stata bloccata al senato. La Legge Delega deve ora tornare in Commissione prima di essere riproposta alle Camere.

Tags:

IMU: il saldo entro il 17 dicembre la dichiarazione entro il 4 febbraio 2013

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sono confermate le date utili al versamento ed alla presentazione della dichiarazione IMU. Il versamento scade il 17 dicembre 2012, essendo domenica il giorno 16, mentre il nuovo termine dell’obbligo dichiarativo è il 4 febbraio 2013, essendo domenica il giorno 3. Come stabilito dal comma 1 dell’art. 8 del Dl n. 23/2011, l’imposta municipale propria è istituita a decorrere dall’anno 2014 e sostituisce, per la componente immobiliare, l’IRPEF e le relative addizionali dovute in relazione ai redditi fondiari concernenti i beni non locati o non affittati, nonché l’ICI. L’applicazione, grazie al comma 1 dell’art. 13 del Dl n. 201/2011, è stata anticipata in via sperimentale dall’anno 2012.

Tags:

Pronto il bollettino di c/c postale per il versamento dell’IMU

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze che approva il modello di bollettino da utilizzare per il versamento IMU. Dal prossimo sabato i contribuenti potranno recarsi presso un’agenzia postale o effettuare il versamento dell’imposta tramite il servizio telematico gestito da Poste italiane spa. Il numero di conto corrente, 1008857615, è valido indistintamente per tutti i Comuni del territorio nazionale.

Tags:

Agenzia delle Entrate: la circolare 45/E espone le regole da seguire sul finanziamento alle aziende colpite dal sisma di maggio

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Nella circolare n. 45/E del 26 novembre 2012 l’Agenzia delle Entrate fa chiarezza sulle regole da seguire per accedere al finanziamento agevolato per il pagamento di tributi, contributi previdenziali e premi assicurativi obbligatori per coloro che sono stati danneggiati dal sisma del maggio 2012. Il modello di comunicazione dei dati deve essere presentato, per via telematica, entro il 30 novembre 2012. Copia del modello e della ricevuta telematica di trasmissione, congiuntamente all’autodichiarazione che attesti il possesso dei requisiti e l’entità dei danni subiti, devono essere consegnati, entro la stessa data, alla banca a cui si chiede il finanziamento agevolato. Tra i soggetti agevolati sono compresi anche quelli aventi sede fuori dal cratere ma con una o più sedi operative dentro il cratere. Nel caso le somme sospese sono solo quelle correnti dovute dal 1° dicembre 2012 al 30 giugno 2013. Riguardo gli intermediari e Caf con sede nei territori del sisma, la sospensione al 30 novembre 2012 degli adempimenti verso le amministrazioni pubbliche si estende anche agli adempimenti a carico di aziende e clienti non operanti nel cratere che abbiano le scritture contabili o abbiano consegnato i documenti per la predisposizione della dichiarazione dei redditi ai predetti soggetti, a condizione che nelle dichiarazioni relative al periodo d’imposta 2011, nella casella “Eventi eccezionali” sia indicato il codice 4.

Tags: ,

Sospeso il contributo Sistri per il 2012

venerdì, novembre 30th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il Ministero dell’Ambiente ha comunicato la sospensione del contribuito al Sistri per l’anno 2012 previsto per il prossimo 30 novembre. Con un comunicato stampa pubblicato sul sito del Sistri è chiarito che per l’anno in corso è sospeso il pagamento di cui detto. Tale fermo si protrarrà fino al nuovo termine iniziale di operatività che dovrà essere stabilito dal Ministero dell’Ambiente con l’emanazione di un proprio decreto da emanarsi entro il prossimo 30 giugno 2013.

Tags: ,

IVA per cassa: i tempi di detrazione

mercoledì, novembre 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Nella circolare 44/E dell’Agenzia delle Entrate di ieri, si chiarisce la tempistica di detraibilità dell’IVA per cassa. La detrazione è possibile entro il secondo anno successivo a quello in cui avviene il pagamento. Nella circolare si ribadisce la sospensione dell’esigibilità dell’imposta per un anno a partire dal momento di effettuazione dell’operazione. L’operazione sospende anche la detrazione dell’IVA sugli acquisti fino al relativo pagamento. La nuova disciplina non si applica ai regimi speciali: il regime monofase, il regime speciale per l’agricoltura e attività connesse nonché quello per l’agriturismo, il regime del margine per i beni usati, il regime delle agenzie di viaggio e turismo. Ed inoltre, dal lato attivo: alle operazioni effettuate nei confronti di cessionari o committenti che assolvono l’imposta con il meccanismo dell’inversione contabile e per le cessioni intracomunitarie, per le cessioni all’esportazioni, per le operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione e per i servizi internazionali; dal lato passivo: per gli acquisti soggetti al metodo dell’inversione contabile, per gli acquisti intracomunitari, per le importazioni e per le estrazioni di beni dai depositi IVA.

Tags: ,

Manovra economica: lo scontrino fiscale in dichiarazione come strumento di lotta all’evasione

mercoledì, novembre 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La delega fiscale apre alla possibilità di detrazione in dichiarazione dei redditi degli scontrini fiscali. Un emendamento alla delega ne contiene la novità. In sostanza si permetterebbe, solo per certi settori particolarmente esposti all’evasione tributaria, di detrarre lo scontrino fiscale di spesa da parte del contribuente. Si cerca, così, di trasformare quest’ultimo in esattore fiscale. La possibilità di detrarre la spesa invoglierebbe il consumatore finale a “pretendere” l’emissione dello scontrino da parte dell’esercente.

Tags: ,

Pubblicato in G.U. il decreto sui nuovi contratti agricoli

mercoledì, novembre 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale n. 274 del 23/11/2012 le modalità applicative dell’art. 62, DL 1/2012 relative ai contratti sui beni alimentari. Le nuove regole si applicano ai contratti di vendita stipulati dal 24 ottobre scorso e riguardano le modalità di redazione dei contratti, i termini di pagamento e fatturazione, gli interessi di mora e l’entrata in vigore.

Tags:

Nuovo canale per l’invio telematico delle domande di disoccupazione

mercoledì, novembre 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ operativo un nuovo canale per l’invio telematico delle domande di disoccupazione; si aggiunge a quelli esistenti ed è utile per la presentazione di: richieste di indennità di disoccupazione, mobilità ordinaria e in deroga, assegno integrativo e trattamenti speciali per l’edilizia, richieste di ANF connesse a dette prestazioni. Il nuovo canale consente l’acquisizione online dei dati delle domande per le prestazioni suindicate; per poterlo utilizzare il patronato deve avere preventivamente registrato la delega dell’assicurato patrocinato (messaggio INPS n. 19329 del 26 novembre 2012).

Tags:

Il trattamento IVA degli scambi di premi fedeltà

mercoledì, novembre 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Emanata una risoluzione dell’Agenzia delle Entrate, la n. 101/E del 26 novembre 2012, in cui, in risposta ad un interpello posto da una società in merito al trattamento IVA dello scambio di punti per premi di fedeltà tra società partner, ha chiarito che tale scambio è esente IVA e sconta l’imposta sostitutiva del 20%. I bollini utilizzati per il trasferimento dei punti da un’azienda all’altra, per essere successivamente assegnati ai clienti, non si possono considerare titoli rappresentativi di merci.

Tags: ,

Soppressi i codici tributo REDO e RESU

mercoledì, novembre 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con la risoluzione n.100/E del 26 novembre 2012  l’Agenzia delle Entrate ha comunicato la soppressione dei codici tributo “REDO” e “RESU”, relativi ai versamenti per la regolarizzazione dei dipendenti extracomunitari. Il termine di presentazione della dichiarazione di emersione di tali dipendenti, presenti sul territorio nazionale dal 31 dicembre 2011, è infatti scaduto lo scorso 15 ottobre 2012.

Tags:

Accertamento: volata finale per chiudere i controlli sulle annualità in scadenza

martedì, novembre 27th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La conclusione dell’anno coincide con lo scadere dei termini a disposizione del fisco per effettuare controlli e contestazioni ai contribuenti. I termini possono variare da imposta a imposta e per ogni situazione. Anche la notifica è importante. Essa si considera tempestiva se l’invio è effettuato entro il termine di decadenza, a nulla rilevando la data di effettiva ricezione da parte del contribuente.  Pertanto, un atto notificato nel 2013, se consegnato all’ufficio postale entro il 31 dicembre 2012, si considera tempestivo.

Tags: ,

REDDITEST: i campi che fanno scattare il semaforo rosso

martedì, novembre 27th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il tema che tiene banco nel periodo è il REDDITEST, il software che mette a confronto il reddito con il tenore di vita familiare. Campi che possono far accendere il semaforo rosso sono: donazioni, rendite e immobili. Bisogna prestare attenzione alla definizione di reddito che viene richiesto all’inizio della compilazione: il reddito del nucleo familiare da inserire è quello lordo, cioè quello su cui deve essere pagata l’IRPEF e le addizionali. A seguire si passa all’indicazione delle entrate già tassate alla fonte: interessi su titoli di Stato e obbligazioni, vincite a giochi a premi, concorsi e lotterie, ma anche il Tfr e gli eventuali anticipi, i redditi percepiti per borse di studio o per dottorati di ricerca esenti da IRPEF, gli assegni sociali INPS per gli over 65 e le pensioni di guerra. Dopo aver strutturato le notizie così come detto si passa all’inserimento delle spese, vero punto chiave del REDDITEST.

Tags:

Search