Archive for agosto, 2012

Diritto societario: il fondo di garanzia per le PMI

mercoledì, agosto 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In materia di diritto societario sono modificate, con decreto interministeriale del 26 giugno 2012, alcune modalità operative del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese. L’obiettivo è sostenere lo sviluppo di dette imprese, tramite la concessione di una garanzia pubblica a fronte di finanziamenti concessi dalle Banche, anche per investimenti all’estero. In pratica, l’impresa che si rivolge al Fondo centrale di Garanzia non riceve un contributo in denaro, ma la possibilità di ottenere finanziamenti senza garanzie aggiuntive; in caso di un finanziamento all’attività di impresa, può chiedere alla banca di garantire l’operazione con la garanzia pubblica; in caso di insolvenza la banca verrà risarcita dal Fondo di Garanzia.

Tags:

Accertamento: elusione fiscale la remissione del debito

mercoledì, agosto 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 12622 del 27 luglio 2012, riconosce come elusione fiscale la remissione di un debito senza dimostrata economicità. Alla luce di ciò, il fisco può disconoscerne la minusvalenza e recuperare a tassazione le maggiori imposte.

Tags: ,

Oggi ai nastri di partenza la S.r.l. semplificata

mercoledì, agosto 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Da oggi 29 agosto si può utilizzare la nuova struttura organizzativa per operare in forma societaria; infatti, solo dal 29 agosto 2012 i notai possono presentare presso i Registri delle Imprese atti costitutivi di S.r.l. in forma cd. semplificata.

Tags:

Indice ISTAT locazioni luglio 2012

mercoledì, agosto 29th, 2012 | Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ stato pubblicato l’indice ISTAT per il mese di luglio 2012, da utilizzare – ad esempio – per gli aumenti dei canoni di locazione (attenzione: nessun aumento se si è optato per l’applicazione della “cedolare secca” – vedi): l’indice è pari al 2,9% (per chi utilizza il 75% dell’indice: 2,175%), vedi tabella con tutti gli indici

Tags: ,

Riforma Fornero: per il lavoro a progetto necessario il “progetto”

martedì, agosto 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il progetto blinda la collaborazione, le nuove regole previste dalla riforma Fornero, se non rispettate, implicano la conversione dello stesso in contratto di lavoro subordinato. Nello specifico: i contratti a progetto sono applicabili solo per attività specifiche; sono bocciati i compiti esecutivi o ripetitivi carenti di progettualità; è esclusa la mera riproposizione dell’oggetto sociale del committente. Per quanto riguarda, poi, la definizione del compenso, questo non potrà essere inferiore agli importi stabiliti per ciascun settore di attività, riferiti ai minimi salariali applicati a mansioni analoghe svolte dai lavoratori dipendenti. Il recesso non è più lasciato alla libertà negoziale delle parti ma potrà avvenire prima del termine solo per giusta causa.

Tags:

Libere professioni: entrato in vigore il 15 agosto il Regolamento di riforma degli ordini professionali

martedì, agosto 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ entrato in vigore il 15 agosto il Regolamento di riforma degli ordini professionali; le novità salienti sono: libertà di accesso alla professione con divieto alle limitazioni in ordine all’iscrizione, fermo restando la disciplina dell’esame di stato; apertura alla pubblicità informativa inerente l’attività professionale, i titoli posseduti, i compensi richiesti, purché funzionale all’oggetto, veritiera e corretta; obbligo di assicurazione del professionista a tutela del cliente; dove previsto, obbligo di tirocinio professionale con durata massima di 18 mesi.

Tags:

Misure per la crescita

martedì, agosto 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Rilancio delle infrastrutture, edilizia e trasporti, agenda digitale, trasparenza nella pubblica amministrazione, sostegno della pratica sportiva e del turismo: sono alcune delle misure contenute nel Decreto Legge sullo sviluppo varato dal governo nel periodo estivo.

In particolare, si tratta del Decreto Legge n. 83 del 22 giugno 2012, convertito in Legge n. 134 del 07 agosto 2012 e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 del 11 agosto 2012.

Dall’esame delle commissioni parlamentari il provvedimento è uscito con numerose modifiche introdotte al testo del citato D.L..

Tags:

Proroghe: al 30 novembre gli adempimenti per le imprese operanti nei territori colpiti dal sisma emiliano

martedì, agosto 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il Dl n.74/12, ora legge 122 del 1° agosto 2012, fissa la proroga degli adempimenti tributari, per le imprese operanti nei Comuni colpiti dal terremoto in Emilia, al 30 novembre 2012. In particolare viene prevista la sospensione del versamento dei contributi previdenziali, del diritto annuale della Camera di commercio, del pagamento delle rate dei mutui, ecc.

Tags:

SRL semplificate

martedì, agosto 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

SRL semplificate: l’atto costitutivo é esente da bollo e da diritto di segreteria

E’ andata anche per il modello standard di atto costitutivo e statuto della S.r.l. semplificata.

E’ stato, infatti, pubblicato, sulla Gazzetta ufficiale n. 189 del 14 agosto 2012, il Decreto del Ministero della Giustizia n. 138 del 23 giugno 2012, recante sul modello standard di atto e statuto di tali società.

Inoltre, nel suddetto D.M. sono stati individuati i criteri di accertamento delle qualità soggettive dei soci della S.r.l. semplificata. Il provvedimento entra in vigore dal 29 agosto 2012.

Tags:

Nuove tariffe professionali in vigore dal 23 agosto

martedì, agosto 28th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il DM 140/2012 contente i criteri per la liquidazione dei comnpensi professionali è stato pubblicato il 22 agosto in Gazzetta Ufficiale (195 del 22/08/2012) ed è in vigore dal 23 agosto.

Tags:

Riduzione dell’IRPEF: solo un miraggio agostano

martedì, agosto 21st, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il premier Monti ha negato la possibilità (ventilata nei giorni scorsi) di ridurre l’imposizione IRPEF in questa fase di crisi.

Tags: ,

Accorpamento delle festività: il Governo fa marcia indietro

martedì, agosto 21st, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali, Sentenze | Nessun commento

Il ministro Gnudi (che ha la delega per il turismo) ha dichiarato alla stampa italiana che il governo non intende più procedere all’accorpamento delle festività al weekend come precedentemente ipotizzato. Dalle parole di gnudi, tale decisione appare essere definitiva.

Tags:

Rating di legalità

martedì, agosto 21st, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

L’impresa che intende ottenere il rating di legalità deve presentare all’Agcm apposita domanda sottoscritta dal legale rappresentante. L’Autorità delibera sulla richiesta di attribuzione del rating entro 60 giorni dalla richiesta. Il rating di legalità ha durata di due anni dal rilascio ed è rinnovabile, su richiesta. (Anna Maria Pia Chionna).

Tags: ,

Perdite su crediti a costo con più facilità

martedì, agosto 21st, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

A seguito approvazione D.L. 83/2012 le piccole-medie aziende possono portare in deduzione i crediti inesigibili di importo fino a euro 2.500, sei mesi dopo la scadenza del termine di pagamento del credito.

Tags: ,

Esportazione illegale di capitali: in aumento i sequestri alle frontiere

martedì, agosto 21st, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Le statistica della polizia tributaria sui controlli in essere alle frontiere per contrastare l’esportazione in nero di capitali hanno segnalato un aumento del fenomeno: da inizio hanno la GdF ha sequestrato 41 milioni di euro, registrando un aumento dei sequestri del 78%.

Tags: ,

UNICO 2012: chiesto rinvio al 31 ottobre

venerdì, agosto 10th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

UNAGRACO chiede al Ministero delle Finanze una proroga per l’invio telematico di Unico 2012 al 31 ottobre prossimo, ritornando in questo modo alla vecchia scadenza abolita dall’ex Ministro Vincenzo Visco. La proroga  “consentirebbe a tutti i commercialisti, in particolare ai titolari di piccoli studi, di poter evitare l’ennesimo angoscioso tour de force, effettuando tutti i controlli per inviare i modelli entro il 30 settembre. I contribuenti avrebbero più tempo per ravvedere le imposte,  eventualmente non pagate nel 2011, e si consentirebbe la stampa dei libri contabili al 31 gennaio 2013, superando le festività natalizie”.

Tags: , ,

IL NOSTRO PAESE, IL SISTEMA BANCARIO, I COSTI E LE RICADUTE SUL CONSUMATORE

giovedì, agosto 9th, 2012 | Articoli a pagamento | Inserire la propria password per visualizzare i commenti

E’ chiaro come, spesso richiamato in questi anni, che la ricostruzione del sistema bancario è uno degli aspetti più delicati ma fondamentali, per ripartire.

Una situazione delicatissima, che coinvolte le strutture e i dipendenti.

Allarmanti, sono i dati emersi in questi giorni, che cercherò di riassumere.

Condivido quanto ha scritto domenica il direttore Scalfari, nel suo editoriale sul quotidiano “La Repubblica”, in merito alla ricostruzione storica dell’Europa fino all’entrata in vigore della moneta unica, ma non possiamo non affermare che le progettualità di Altiero Spinelli, avrebbero dovuto diventare realtà. Ma quanti timori, quante ritrosie, quanti ostacoli al suo modello, alla sua struttura organizzativa e di governo. Il non osare della politica, la cecità del lungo periodo, ha contribuito a produrre, in Europa, quello che stiamo vivendo.    

Gli Stati Uniti d’Europa era il “dream” spinelliano e di tutti coloro, come il sottoscritto, che quell’idea l’avevano sposata in tempi non sospetti.

E mi ritornano in mente i miei scritti scolastici sull’Europa e sul risparmio, ma anche le approfondite analisi del post ’68, come se fossero attuali. Quanta nostalgia provo per quel periodo, per tanta discussione anche accesa, per il dibattito presente tra la gente, mentre le crisi economiche degli anni sessanta e settanta colpivano tutti i ceti, in particolare le classi più povere che hanno sempre pagato e continuano a pagare.

Ritornerò su questi concetti che mi hanno sempre affascinato anche quando, militante del P.C.I., sostenevo la via italiana al riformismo, collegato alle personalità che in quel periodo attiravano il mio pensiero: da Giorgio Amendola e Giorgio Napolitano, a politici locali come Gianni Pellicani, anche perché alla Germania, dovremmo sempre ricordarlo anche agli smemorati, le sono stati abbonati i debiti di guerra, sulla promessa della solidarietà e il riconoscimento delle tutele versi i Paesi in difficoltà e, in questa sede, desidero altresì ricordare, come Helmut Khol, cancelliere della Germania dal 1982 al 1998, artefice dell’unificazione con la Germania Orientale, ebbe il coraggio di credere che l’economia della Germania Federale fosse in grado, in modo autonomo, di accollarsi le deboli e precarie condizioni economiche, ivi compresa la forte disoccupazione di quel Paese, introducendovi le regole del libero mercato e soprattutto, cosa non secondaria, con un forte apporto di capitali e investimenti, fatto incresciosamente non foraggero di verità.  Tant’è che con la sua sconfitta elettorale sembrava che il suo progetto di unificazione fallisse; ci vollero molti anni prima di consolidare le due economie in una, anche se a Kohl va comunque il merito di aver previsto l’essenzialità della riunificazione come passo necessario per l’integrazione nell’Unione europea, dalla quale ricevette notevoli aiuti per uscire da una crisi prevedibile, ma non programmata e, per presunzione, neanche pensata.

E allora, tuono, quando leggo le bizze della signora Merkel e della BuBa nei confronti di eurozona, dell’euro e dei Paesi in difficoltà.

Ma ritorniamo al tema di partenza: il nostro sistema bancario e la sua governabilità.

Nicola Borzi, su Finanza & Mercati, del Sole 24 Ore di sabato, indicava la lista delle chiusure bancarie che mi accingo a riepilogare: “400 per MPS, 44 nel gruppo Ubi, 140 per BP, 200 per Unicredit, 25 per la Popolare dell’Emilia Romagna, 13 per la Popolare do Bari e 30 appena indicate nel piano industriale della Popolare di Milano”. La forte riduzione degli sportelli bancari era stata prevista da Ubs Investment Research, in un rapporto del 16 luglio scorso, con il quale ha annunciato che nel Belpaese, nel breve/medio periodo, massimo cinque anni, ci sarebbe stato un taglio del 10% del totale degli sportelli bancari, convalidando una tendenza in atto, in relazione anche ai consistenti tagli di UniCredit.  

Una previsione di chiusura di 852 sportelli bancari, già programmate. Ma la cifra potrebbe salire vertiginosamente se, quanto espresso da alcune fonti di Intesa Sanpaolo, di chiusura di circa 1.000 filiali, trovasse riscontro nella realtà perché porterebbe alla chiusura globale di circa 1.852 filiali pari al 5,54% contro il 2,55% programmato, su un totale di 33.439 sportelli.

A ciò si deve aggiungere il comunicato di Poste Italiane che ha annunciato la chiusura di 1.156 uffici e la riorganizzazione, in termini apertura e orari, di altri 638. Come riportato nel Sole 24 Ore online, su un totale di 13.945, la previsione è di tagliare uffici per l’8,29% e riassettare il 4,58%, per un totale complessivo che sfiora il 13%. Infine si deve teneri presente che l’Ubi ha già annunciato la trasformazione di 78 filiali in minisportelli.

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


IVA: pubblicata la bozza del decreto di recepimento della direttiva Ue

giovedì, agosto 9th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

E’ pubblicata la bozza del decreto di recepimento della direttiva Ue 2010/45/UE che dispone, a partire dal 1° gennaio 2013, l’entrata in vigore delle disposizioni interne relative al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto per quanto riguarda le norme in materia di fatturazione. Lo schema di decreto legislativo prevede nuove disposizioni comunitarie in materia di emissione della fattura, fattura elettronica, fattura semplificata, conservazione delle fatture, IVA per cassa, esigibilità dell’imposta nelle operazioni transfrontaliere e coordinamento delle normative nazionali in tema di fatturazione.

Tags: ,

Diritto penale: ampliata la responsabilità del 231

giovedì, agosto 9th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Entra oggi in vigore il Dl n. 109 del 16 luglio 2012 recante novità in materia del regime di responsabilità amministrativa previsto del decreto 231/2001. In base all’art. 2 del provvedimento, la responsabilità è estesa anche in presenza delle fattispecie penali disciplinate dal testo unico sull’immigrazione. Si tratta delle ipotesi aggravate del reato che riguarda il datore di lavoro che occupa, alle proprie dipendenze, lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno, o con permesso scaduto del quale non sia stato chiesto il rinnovo, la revoca, l’annullamento. Le aggravanti, a fronte delle quali scatterà anche la sanzione fino a 150 mila euro, riguardano le ipotesi in cui i lavoratori occupati: sono superiori a tre; sono minori in età non lavorativa; sono esposti a situazioni di grave pericolo nello svolgimento del lavoro.

Tags: ,

Fabbricati rurali: la domanda entro il 30 settembre

mercoledì, agosto 8th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Si ricorda il termine di presentazione della domanda per il riconoscimento del requisito della ruralità degli immobili abitativi e strumentali connessi all’esercizio dell’attività agricola. La domanda va presentata entro il prossimo 30 settembre all’Ufficio provinciale territorialmente competente dell’Agenzia del Territorio, tale termine era stato inizialmente al 30 giugno 2012. Non sono soggetti a dichiarazione gli immobili che risultano già accertati in categoria D/10. La presentazione della domanda produce effetti a decorrere del 5° anno antecedente alla presentazione della  stessa.

Tags: , , ,

Search