Archive for aprile, 2012

Agevolazioni: il bonus 55% anche senza invio all’Amministrazione

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Non decade dall’agevolazione del 55% chi non ha inviato entro il 30 marzo 2012 la comunicazione all’Agenzia delle entrate per i lavori eseguiti a cavallo tra il 2011 e il 2012, per i quali ha effettuato dei pagamenti nel 2011. E’ però a rischio di sanzione (da 258 a 2.065 euro), in quanto l’anno bisestile dovrebbe anticipare di un giorno la consueta scadenza del 31 marzo. L’unica possibilità per evitare le sanzioni è affidata al provvedimento attuativo 6 maggio 2009 delle Entrate, che prevede i generici novanta giorni dal termine del periodo d’imposta. Di contro, le istruzioni al modello limitano questo calcolo del termine solo ai soggetti diversi dalle persone fisiche, con periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare; per gli altri soggetti si indica il 31 marzo di ogni anno.

Tags: ,

INPS: dal 1° maggio scattano le nuove regole sull’utilizzo del contante

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Da martedì prossimo non sarà più possibile effettuare pagamenti all’INPS in contanti o assegni circolari, scattano, infatti, le nuove regole operative sui pagamenti in favore dell’Istituto. I versamenti potranno essere effettuati esclusivamente mediante strumenti di pagamento elettronici bancari o postali, ivi comprese le carte di credito (messaggio n. 7073 del 24 aprile 2012).

Tags: , , ,

Dichiarazione integrativa anche per le società in liquidazione

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La risoluzione 41/E del 26 aprile 2012 – Agenzia delle entrate – chiarisce che le società in liquidazione possono presentare la dichiarazione integrativa entro il termine prescritto per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta successivo. La circostanza che, per quell’anno, la società è tenuta a due adempimenti dichiarativi, uno prima e uno dopo la liquidazione, non cambia i tempi.

Tags: , ,

Credito IVA 1° trimestre 2012: la richiesta entro il 30 aprile

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il credito IVA relativo al 1° trimestre 2012 può essere chiesto a rimborso o in compensazione entro lunedì 30 aprile. Sono interessati i soggetti che hanno realizzato un’eccedenza di imposta detraibile di importo superiore a 2.582,28 euro e che sono in possesso dei requisiti previsti. Il modello da utilizzare è “IVA TR”. Il termine è perentorio per cui non si tiene conto delle istanze presentate oltre tale termine. Si possono correggere errori o omissioni per una richiesta già inoltrata presentando, sempre entro lo stesso termine, una nuova istanza completa in tutte le sue parti.

Tags: , ,

Agevolazioni prima casa anche per gli eredi

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Chiarimento dell’Agenzia delle entrate in merito alle agevolazioni prima casa in caso di trasferimento di immobili per successione/donazione. Nella risoluzione 40/E del 26 aprile si spiega che l’agevolazione può essere richiesta, per conto dell’erede deceduto prima di aver presentato la dichiarazione di successione, anche dal successivo chiamato all’eredità, a condizione che in capo a tale soggetto sussistano, alla data di apertura della successione, i requisiti previsti per fruire del regime di favore. La risoluzione prende in esame questo caso: un contribuente presenta le dichiarazioni di successione dei propri genitori, entrambi deceduti a breve distanza di tempo l’uno dall’altro e proprietari, per il 50% ciascuno, di un immobile adibito ad abitazione principale. Le agevolazioni possono essere fruite in nome e per conto della madre deceduta, in possesso dei requisiti previsti dalla legge. In relazione alla prima successione, la dichiarazione deve essere resa, per conto dell’erede deceduta, dal figlio, che risulta il “soggetto interessato”, ponendosi, rispetto alla madre, quale successivo chiamato all’eredità, ai sensi dell’articolo 479 del codice civile. Così facendo acquista la legittimazione a produrre la dichiarazione di successione per conto della madre,  deceduta senza aver potuto accettare l’eredità e procedere come di rito. L’esistenza delle condizioni richieste dalla legge per far valere il diritto alle agevolazioni, si attesta mediante una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, resa nell’interesse proprio, concernente stati, qualità personali e fatti relativi ad altri soggetti di cui abbia diretta conoscenza.

Tags: , , ,

Rinvio per il 730/2012

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con provvedimento del Presidente del Consiglio slitta al 20 giugno il termine per presentare il modello 730/2012 al caf o ai professionisti abilitati.

Tags: ,

Spesometro: allo studio una miniproroga di una settimana

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Ad un giorno dalla scadenza per l’invio dello spesometro, il 30 aprile, dopo ripetute richieste di proroga visto l’accavallamento di adempimenti tributari, sembrerebbe che queste richieste siano state accolte; infatti pare che l’Amministrazione Finanziaria stia preparando un provvedimento con il quale far slittare l’adempimento in questione di una settimana.

Tags: , , ,

Registro dei revisori tolto ai commercialisti

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La Corte dei Conti ha affidato il Registro dei revisori alla Consip, togliendo la gestione alla società unipersonale controllata dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti.

Tags: , ,

Studi di settore: Gerico potrebbe far slittare la scadenza del 16 giugno

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Anche quest’anno Gerico segna il passo. Il rinvio, che dipende dal varo dei correttivi anti-crisi, potrebbe far slittare la scadenza di 20 giorni. Gli ammortizzatori congiunturali applicabili agli studi per l’annualità 2011 sono stati approvati dalla Commissione esperti, per le linee guida dei correttivi si sta lavorando. Sarà un DPCM a comunicare l’eventuale proroga.

Tags: , , ,

Il decreto semplificazioni porta delle novità in campo fiscale

domenica, aprile 29th, 2012 | Notizie Fiscali | Nessun commento

Si citano alcune delle novità esposte nel decreto semplificazioni licenziato dal Senato il 24 aprile, in attesa di pubblicazione in GU. Nuove norme sulla remissione in bonis per le imprese: non verranno più contestate dal Fisco al contribuente benefici o agevolazioni per un errore formale o di semplice comunicazione. Il principio è stato ampliato in caso di consolidato fiscale. Novità sulla responsabilità in solido dell’appaltatore con il subappaltatore sulla correttezza di ritenute e contributi versati: essa viene limitata a due anni dal termine dell’appalto e viene fatta salva la possibilità di dimostrare di aver messo in atto tutte le cautele per evitare l’inadempimento. Nuove regole sulla deducibilità dei canoni leasing: per soggetti IRES e autonomi, non sarà più vincolata a una durata minima contrattuale, ma al periodo di ammortamento fiscale. E’ introdotta la soglia minima di 500 euro, al di sotto della quale non è più dovuta la comunicazione all’Agenzia delle entrate delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi per chi opera con Paesi black list. Scompare la soglia prevista per lo spesometro, che lascia il passo al ritorno dell’elenco clienti-fornitori. In tema di tracciabilità la deroga ai 1.000 euro per i turisti extracomunitari sale a 15.000 euro.

Tags: , , , , , , , , , ,

Modello 730, prima scadenza in vista

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La prima scadenza per la presentazione della dichiarazione 730/2012 è lunedì 30 aprile. Entro tale data i cittadini che si rivolgono al proprio datore di lavoro (o all’ente pensionistico) per dichiarare i redditi 2011, devono consegnare il modello già compilato senza esibire la documentazione comprovante la veridicità dei dati esposti. Ai lavoratori dipendenti e ai pensionati che saltano questo primo appuntamento resta aperta, fino al 31 maggio, la via del Caf o del professionista abilitato.

Tags: , , ,

Tassa sulle barche: versamento con F24 elementi identificativi

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate firmato il  24 aprile, si stabiliscono i termini per il versamento della tassa annuale sulle imbarcazioni. Il versamento andrà effettuato entro il 31 maggio di ogni anno, con il modello “F24 versamenti elementi identificativi”. La risoluzione 39/E istituisce i codici tributo: 3370 per l’imposta, 8936 per l’eventuale sanzione e 1931 per gli interessi. Per coloro che sono impossibilitati di passare per la delega di pagamento è previsto il pagamento tramite bonifico a favore del Bilancio dello Stato al Capo 8 – Capitolo 1222, indicando: codice BIC : BITAITRRENT – causale del bonifico: generalità del soggetto tenuto al versamento della tassa annuale, identificativo (sigla di iscrizione) dell’unità da diporto, codice tributo e periodo di riferimento; IBAN – IT15Y0100003245348008122200, pubblicato sul sito internet della Ragioneria Generale dello Stato – Ministero dell’Economia e delle finanze.

Tags: , , ,

Il decreto sulle semplificazioni fiscali è legge

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il 24 aprile il Senato ha definitivamente convertito il legge il decreto denominato delle “semplificazioni tributarie” (DL 2 marzo 2012 n. 16); in realtà tale decreto non semplifica il sistema tributario italiano ma va a toccare tanti temi fiscali: in particolare ha data la possibilità di apgare l’IMU,prima casa in 3 rate, ha esonerato le borse di studio dall’IRPEF, ma anche imposto termini più veloci di pagamento per gli accertamenti doganali.

Tags: , , ,

Lotta all’evasione: il conto corrente di base

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Sono state anticipate alcune caratteristiche del conto corrente di base per le fasce socialmente svantaggiate, con Isee sotto i 7.500 euro, e per i pensionati fino a 1.500 euro al mese. Il conto corrente è stato introdotto dalla manovra salva-Italia e sarà presentato oggi dal viceministro dell’Economia, Vittorio Grilli. Si tratta di un conto corrente a zero spese e senza bollo, con prelievi bancomat illimitati presso il prestatore dei servizi di pagamento, nessun limite ai pagamenti con carta di debito, limite di sei all’anno per quelli effettuati tramite bonifico nazionale o Sepa con addebito in conto.

Tags: , , , ,

Proroga dello scudo fiscale: una svista impone una nuova interpretazione dell’Amministrazione

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il decreto fiscale ha spostato dal 16 febbraio al 16 luglio, con effetto anche per i prossimi anni, il termine per il versamento della tassa sull’anonimato. Una svista non ha eliminato,  né modificato dal provvedimento la disposizione che consente, per il 2012, il versamento dell’imposta entro il termine del 16 maggio. Un errore di coordinamento che, per essere sanato, richiede ora una nuova interpretazione dell’Amministrazione finanziaria se non una modifica normativa.

Tags: , , , , ,

Adeguati i diritti di protesto

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Il Ministero della Giustizia ha fissato i nuovi importi per i diritti di protesto. In G.U. del 20 aprile è stato pubblicato il decreto 26 marzo 2012, recante disposizioni per l’adeguamento dei diritti di protesto e delle indennità di accesso relativi alla levata dei protesti cambiari. Gli importi minimo e massimo del diritto di protesto e le indennità di accesso sono fissati come segue: diritto di protesto: minimo € 1,99 + 0,11 = 2,10; massimo € 43,03 + 2,32 = 45,35; indennità di accesso: a) fino a 3 chilometri: € 1,78 + 0,10 = 1,88; b) fino a 5 chilometri: € 2,11 + 0,11 = 2,22; c) fino a 10 chilometri: € 3,89 + 0,21 = 4,10; d) fino a 15 chilometri: € 5,48 + 0,30 = 5,78; e) fino a 20 chilometri: € 6,79 + 0,37 = 7,16. Oltre i venti chilometri, per ogni sei chilometri o frazione superiore a tre chilometri di percorso successivo, l’indennità prevista alla precedente lettera: e) è aumentata 1,78 + 0,10 = 1,88.

Tags: ,

Si ricorda la scadenza del 30 aprile per lo spesometro

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

Si ricorda la prossima scadenza del 30 aprile per lo spesometro. L’adempimento interessa imprese, professionisti e lavoratori autonomi. Il periodo di riferimento è il 2011. Dovranno essere comunicati gli acquisti e le vendite, le prestazioni di servizi rese e ricevute, di valore pari o superiori a 3.000 euro, Iva esclusa, e con fattura obbligatoria. Stesso termine per trasmettere i dati riguardanti le operazioni senza fatturazione obbligatoria, realizzate tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2011, per le quali la soglia minima è di 3.600 euro al lordo dell’imposta sul valore aggiunto.

Tags: , , , ,

Società non operative: stretta anticipata in Unico

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

In tema di società non operative, le nuove regole introdotte con la manovra di ferragosto entreranno in vigore nel periodo di imposta in corso. Tuttavia, nel modello Unico 2012 alcune novità trovano già applicazione. Si tratta dell’incremento del prelievo IRES sul reddito minimo al 38%, e dell’introduzione di una specifica e autonoma situazione di non operatività derivante dalla reiterazione della perdita fiscale per almeno tre esercizi.

Tags: , , ,

Lavoro: l’uso distorto dello stage gratuito è sottoposto a sanzioni

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali | Nessun commento

La riforma del lavoro punta sull’uso distorto degli stage a titolo gratuito; sono previste sanzioni da 1.000 a 6.000 euro per gli abusi. Si mira a definire in modo chiaro elementi qualificanti e modalità di svolgimento dello stage e la previsione di non assoluta gratuità del tirocinio, con il riconoscimento di un’indennità, anche a forfait, proporzionata al lavoro svolto.

Tags: ,

Diritto camerale annuale sempre dovuto

domenica, aprile 29th, 2012 | Economia, Lavoro, Notizie Fiscali, Sentenze | Nessun commento

La recente sentenza della Corte di Giustizia europea ha chiarito che il diritto annuale è sempre dovuto dalle imprese iscritte in Camera di Commercio. In particolare non rileva in alcun modo il fatto che la scoietà iscritta sia inattiva per motivi di fatto e ragioni di diritto.

Tags: , ,

Search